giovedì 14.12.2017
caricamento meteo
Sections

Costruire salute

Conclusa il 31/01/2016

Si rivolge a
  • Associazioni
  • Aziende
  • Aziende sanitarie
  • Cittadini
  • Enti
  • Università

Glossario

Un glossario per orientarsi sui temi della promozione della salute e del piano nazionale della Prevenzione. Il glossario è stato redatto a partire da alcuni Glossari tradotti dal DoRS.

Partendo dall’estratto della traduzione DoRS del Glossario OMS della promozione della salute  

 

Italiano/Inglese

Definizione sintetica

Abilità psico-sociali
Life skills

Le life skills sono le capacità di adottare un comportamento positivo e adattivo che permetta agli individui di affrontare in modo efficace le necessità e le sfide quotidiane.

Riferimento bibliografico: Life skills education in schools. WHO, Geneva, 1993

Abilitare
Enabling 

 

Nell’ambito della promozione della salute, abilitare significa agire in partnership con singoli individui o gruppi, per permettere loro di promuovere e tutelare la propria salute, attraverso la mobilitazione di risorse umane e materiali.

Advocacy per la salute
Advocacy for health

Una combinazione di azioni individuali e sociali volte ad ottenere impegno politico, sostegno alle politiche, consenso sociale e sostegno dei sistemi sociali per un particolare obiettivo o programma di salute.

Riferimento bibliografico: Report of the Inter-Agency Meeting on Advocacy Strategies for Health and Development: Development Communication in Action. WHO, Geneva, 1995

Alleanza
Alliance

Un’alleanza per la promozione della salute è una partnership tra due o più parti che perseguono un insieme di obiettivi condivisi rispetto alla promozione della salute.

Alfabetizzazione alla salute
Health Literacy

L’alfabetizzazione alla salute comprende le abilità cognitive e sociali che determinano la motivazione e la capacità degli individui di accedere alle informazioni, di comprenderle e utilizzarle in modo da promuovere e mantenere una buona salute.

 

Ambienti favorevoli alla salute
Supportive environments for health

Gli ambienti favorevoli alla salute offrono agli individui una protezione dalle minacce per la salute e li rendono in grado di migliorare le proprie capacità e di accrescere la fiducia in se stessi rispetto al tema della salute. Questi ambienti comprendono il luogo in cui gli individui vivono, lavorano e trascorrono il tempo libero, la loro comunità locale, la loro casa, l’accesso alle risorse sanitarie e le opportunità di empowerment.

Riferimento bibliografico: adattamento dal “Sundsvall Statement on Supportive Environments for Health”. WHO, Geneva, 1991

Analisi dei bisogni
Needs assessment

Una procedura sistematica per determinare la natura e la dimensione dei bisogni di salute della popolazione, le cause e i fattori che contribuiscono a questi bisogni, e le risorse umane organizzative e comunitarie disponibili per poterli affrontare. Riferimento bibliografico: Definizione modificata (Last, 2001; Wright, 2001)

Assistenza sanitaria di base
Primary health care

L’assistenza sanitaria di base è l’assistenza sanitaria essenziale, accessibile ad un costo che un paese ed una comunità possono sostenere, con metodi pratici, scientificamente validi e socialmente accettabili.

Riferimento bibliografico: Alma Alta Declaration, WHO, Geneva, 1978

Azioni della comunità per la salute
Community action for health

Le azioni della comunità per la salute consistono negli sforzi collettivi compiuti dalle comunità per incrementare il controllo sui determinanti di salute e quindi per migliorare, di conseguenza, la salute.

 

Azioni sostenibili di promozione della salute
Sustainable health promotion actions

Le azioni sostenibili di promozione della salute sono quelle in grado di mantenere i propri vantaggi per le comunità e le popolazioni oltre alla loro fase iniziale di implementazione. Azioni sostenibili possono continuare ad essere realizzate, tenendo conto dei limiti dati dai finanziamenti, dalle competenze, dalle infrastrutture, dalle risorse naturali e dalla partecipazione da parte dei portatori di interesse.

Riferimento bibliografico: Nuova definizione

Benessere
Wellness

Il benessere è lo stato ottimale di salute di singoli individui e di gruppi di persone. Due sono gli aspetti fondamentali: la realizzazione delle massime potenzialità di un individuo a livello fisico, psicologico, sociale, spirituale ed economico, e l’appagameno delle aspettative del proprio ruolo nella famiglia, nella comunità, nella comunità religiosa, nel luogo di lavoro e in altri contesti.

Riferimento bibliografico: Nuova definizione

Capitale sociale
Social capital

 

Il capitale sociale rappresenta il livello di coesione sociale che esiste all’interno delle comunità. In particolare, si riferisce ai processi che si instaurano tra le persone, che stabiliscono reti, norme e fiducia sociale e che facilitano il coordinamento e la cooperazione per il raggiungimento di un beneficio reciproco

 

Determinanti di salute
Determinants of health

L’insieme di fattori personali, sociali, economici ed ambientali che determinano lo stato di salute di individui o popolazioni.

 

Carico di malattia Burden of disease

Il carico di malattia è una misura dello scarto tra lo stato di salute osservato di una popolazione e lo stato di salute atteso, corrispondene a quello in cui tutta la popolazione raggiunge l’aspettativa di vita prevista per lastessa popolazione senza i più importanti problemi di salute.

Riferimento bibliografico: Definizione modificata (WHO, 2000) 

Città sane
Healthy cities

Una città sana è una città che crea e migliora costantemente gli ambienti fisici e sociali ed amplia le risorse comunitarie che permettono alle persone di aiutarsi reciprocamente a svolgere tutte le funzioni necessarie alla vita, sviluppandole al meglio.

Riferimento bibliografico: Terminology of the European Conference on Health, Society and Alcohol: A glossary with equivalents in French, German and Russian. WHO (EURO), Copenhagen, 1995

 

Collaborazione intersettoriale
Intersectorial collaboration

Una relazione riconosciuta tra due o più soggetti appartenenti a diversi settori della società, costituita allo scopo di intraprendere azioni finalizzate a raggiungere risultati di salute o risultati intermedi di salute, rispetto a una problematica specifica, secondo modalità più efficaci, efficienti o sostenibili rispetto a quelle che potrebbero essere intraprese dal solo settore sanitario.

Comportamento a rischio
Risk behaviour

Forme specifiche di comportamento per le quali è dimostrata l’associazione con una maggiore suscettibilità ad una determinata malattia o disturbo.

Comportamento di salute
Health behaviour

Qualsiasi attività svolta da un individuo, indipendentemente dallo stato di salute reale o percepito, con lo scopo di promuovere, tutelare o mantenere la salute, al di là che il comportamento sia oggettivamente efficace rispetto a tale scopo.

Riferimento bibliografico: Health Promotion Glossary, 1986  

Comunicazione per la salute
Health communication

La comunicazione per la salute è una strategia fondamentale per informare l’opinione pubblica su questioni riguardanti la salute e per mantenere al centro dell’agenda pubblica i problemi di salute più rilevanti. La diffusione di informazioni utili sulla salute attraverso i mezzi di comunicazione multimediali e di massa e altre innovazioni tecnologiche, aumenta la consapevolezza su specifici aspetti della salute individuale e collettiva e sull’importanza della salute per lo sviluppo.

Riferimento bibliografico: adattamento da “ Communication, Education and Participation: A Framework and Guide to Action”. WHO (AMRO/PAHO), Washington, 1996

Condizioni di vita
Living conditions

Le condizioni di vita sono l’ambiente quotidiano in cui le persone vivono, lavorano e si divertono. Queste condizioni di vita sono un prodotto delle circostanze sociali ed economiche e dell’ambiente fisico – ciascuna delle quali può avere un impatto sulla salute – e sono in larga misura al di fuori del controllo diretto dell’individuo

Educazione alla salute
Health education

L’educazione alla salute è l’insieme delle opportunità di apprendimento consapevolmente costruite, che comprendono alcune forme di comunicazione finalizzate a migliorare l’alfabetizzazione alla salute, ivi compreso l’aumento delle conoscenze e a sviluppare life skills che contribuiscano alla salute del singolo e della comunità.

Riferimento bibliografico: definizione modificata

Equità nella salute
Equity in health

Equità significa imparzialità. Equità nella salute significa che sono i bisogni delle persone ad orientare la distribuzione delle opportunità per il conseguimento del benessere.

Riferimento bibliografico: Equity in health and health care. WHO, Geneva, 1996

Empowerment per la salute
Empowerment for health

Nell’ambito della promozione della salute, si definisce empowerment il processo attraverso il quale le persone acquisiscono un maggiore controllo rispetto alle decisioni e alle azioni che riguardano la propria salute.

Epidemiologia
Epidemiology

Per epidemiologia s’intende lo studio della distribuzione di stati o eventi correlati alla salute e dei loro determinanti in popolazioni specifiche, e l’applicazione di questo studio al controllo dei problemi di salute.

Riferimento bibliografico: Last, JM. Dictionary of Epidemiology. UK, 1988

Fattore di rischio
Risk factor

Condizioni, comportamenti o ambienti biologici o socioeconomici che sono associati o causano una maggiore suscettibilità ad una determinata malattia, disturbo o trauma

Guadagno di salute Health gain

 

Guadagno di salute è un modo per definire un miglioramento dei risultati di salute. Può essere utilizzato per indicare i vantaggi relativi all’adozione di una tipologia di intervento rispetto ad un’altra, nel produrre il massimo guadagno di salute possibile.

Riferimento bibliografico: nuova definizione

Indicatore di salute
Health indicator

 

Un indicatore di salute è una caratteristica di un individuo, della popolazione o dell’ambiente, suscettibile di misurazione (diretta o indiretta) e che può essere utilizzata per descrivere uno o più aspetti della salute di un individuo o della popolazione (qualità, quantità e tempo).

Riferimento bibliografico: definizione modificata

Marketing sociale
Social marketing

 

Il marketing sociale è l’applicazione delle tecniche del marketing commerciale all’analisi, alla pianificazione, alla realizzazione ed alla valutazione di programmi volti ad influenzare il comportamento del pubblico di riferimento al fine di migliorare il benessere degli individui e della società.

Riferimento bibliografico: Definizione modificata (Andreasen, 1995)

Mediazione
Mediation

In promozione della salute, un processo attraverso il quale si conciliano i diversi interessi (personali, sociali ed economici) degli individui e delle comunità e i diversi settori (pubblico e privato) in modo da promuovere e tutelare la salute.

Obiettivo di salute
Health target

Gli obiettivi di salute stabiliscono, per una data popolazione, il livello di cambiamento (mediante l’utilizzo di indicatori di salute) che può essere ragionevolmente atteso in un periodo di tempo definito. Gli obiettivi si basano di solito su cambiamenti specifici e misurabili dei risultati di salute e dei risultati di salute intermedi

Ospedali che promuovono salute
Health promoting hospitals

 

Un ospedale che promuove salute non fornisce solo servizi medici e infermieristici di qualità, ma sviluppa anche un’identità aziendale che abbraccia le finalità della promozione della salute e crea un modello organizzativo e una cultura orientata alla promozione della salute che prevede un ruolo attivo e partecipativo dei pazienti e di tutto il personale ospedaliero. Un ospedale che promuove salute si trasforma in un ambiente fisico che promuove salute e collabora attivamente all’interno della propria comunità.

Riferimento bibliografico: definizione basata sulla “Budapest Declaration on Health Promoting Hospitals”. WHO, (EURO), Copenhagen, 1991

Partnership per la promozione della salute
Partnership for health

promotion

Un partenariato per la promozione della salute è un accordo volontario tra due o più partner per lavorare in modo cooperativo rispetto ad un insieme di risultati di salute condivisi.

Politica sanitaria
Health policy

Un atto formale o una procedura istituzionale (in particolare delle amministrazioni pubbliche) che definisce le priorità e i criteri d’azione a fronte dei bisogni di salute, delle risorse disponibili e delle altre pressioni di tipo politico.

Politica pubblica favorevole alla salute
Healthy public policy

Una politica pubblica favorevole alla salute è caratterizzata da un’attenzione esplicita nei confronti della salute e dell’equità in tutti i settori della politica e da un’assunzione di responsabilità rispetto all’impatto sulla salute. Lo scopo principale di una politica pubblica favorevole alla salute è creare un ambiente di supporto che permetta alle persone di condurre una vita più salutare. Grazie a questo tipo di politica, per i cittadini diventa possibile o più facile fare scelte di salute e gli ambienti fisici e sociali si trasformano in modo tale da accrescere la salute.

Riferimento bibliografico: Adelaide Recommendations on Healthy Public Policy. WHO, Geneva, 1988

Prevenzione delle malattie
Disease prevention

 

La prevenzione delle malattie non comprende solo misure finalizzate a prevenire l’insorgenza delle malattie, come ad esempio la riduzione dei fattori di rischio, ma riguarda anche misure volte ad arrestare l’evoluzione di una malattia già insorta e a ridurne le conseguenze.

Riferimento bibliografico: adattamento dal Glossary of Terms used in Health for All series. WHO, Geneva, 1984

Promozione della salute
Health promotion

La promozione della salute è il processo che consente alle persone di esercitare un maggiore controllo sulla propria salute e di migliorarla. Riferimento bibliografico: Ottawa Charter for Health Promotion. WHO, Geneva, 1986

Qualità della vita
Quality of life

Con qualità della vita si intendono le percezioni che gli individui hanno della propria collocazione nella vita in relazione al contesto culturale e al sistema di valori in cui vivono e rispetto ai propri obiettivi, aspettative, standard e interessi. Si tratta di un concetto molto ampio che ricomprende, in modo complesso, lo stato di salute fisico e psicologico di ogni singolo individuo, il livello di indipendenza, le relazioni sociali, le credenze personali e il rapporto con le caratteristiche salienti dell’ambiente.

Riferimento bibliografico: Quality of Life Assessment. The WHOQOL Group, 1994. What Quality of Life? The WHOQOL Group. In: World Health Forum. WHO, Geneva, 1996

Responsabilità sociale per la salute
Social responsability for health

La responsabilità sociale per la salute traspare dalle azioni dei decisori del settore pubblico e privato volte a realizzare politiche e pratiche in grado di promuovere e tutelare la salute.

Riferimento bibliografico: The Jakarta Declaration “Leading Health Promotion into the 21st Century”, WHO, Geneva, 1997

Rete
Network

Un insieme di individui, organizzazioni ed agenzie, organizzato su base non gerarchica intorno a temi e questioni comuni da affrontare in modo pro-attivo e sistematico, e basato su impegno e fiducia reciproca

Reti sociali
Social networks

Le relazioni e i legami sociali tra gli individui che permettono di accedere al supporto sociale per la salute o di renderlo disponibile.

Risultati di salute
Health outcomes

 

Un cambiamento nello stato di salute di un individuo, di un gruppo o di una popolazione, attribuibile a uno o più interventi pianificati, indipendentemente dal fatto che l’intervento sia stato concepito per modificare lo stato di salute.

Risultati intermedi di salute
Intermediate health outcomes

I risultati intermedi di salute sono cambiamenti nei determinanti di salute, in particolare cambiamenti negli stili e nelle condizioni di vita, attribuibili ad uno o più interventi pianificati, che riguardano la promozione della salute, la prevenzione delle malattie e l’assistenza sanitaria di base (cure primarie).

Risultati di promozione della salute
Health promotion outcomes

I risultati della promozione della salute sono i cambiamenti, attribuibili agli interventi di promozione della salute, relativi alle caratteristiche e alle abilità personali e/o alle norme e alle azioni sociali e/o alle prassi organizzative e alle politiche pubbliche. Riferimento bibliografico: nuova definizione

Salute
Health

La Costituzione dell’OMS del 1948 ha definito la salute come: Uno stato di completo benessere fisico, sociale e mentale, e non soltanto l’assenza di malattia o di infermità.

In promozione della salute, la salute viene considerata non tanto una condizione astratta, quanto un mezzo finalizzato ad un obiettivo che, in termini operativi, si può considerare una risorsa che permette alle persone di condurre una vita produttiva sul piano individuale, sociale ed economico.

La salute è una risorsa per la vita quotidiana e non lo scopo dell’esistenza. Si tratta di un concetto positivo che valorizza le risorse sociali e personali, oltre alle capacità fisiche. Riferimento bibliografico: Ottawa Charter for Health Promotion. WHO, Geneva,1986

Salute globale
Global health

La salute globale riguarda gli impatti transnazionali della globalizzazione sui determinanti e sui problemi di salute che si collocano oltre il controllo delle singole nazioni.

Riferimento bibliografico: Definizione modificata (Lee, 2003)

Scuole che promuovono salute
Health promoting schools

Una scuola che promuove salute può essere rappresentata come una scuola che rafforza continuamente la propria capacità di essere un ambiente sano in cui vivere, imparare e lavorare.

Riferimento bibliografico: Promoting health through schools. Report of a WHO Expert Committee on Comprehensive School Health Education and Promotion. WHO Technical Report Series N°870. WHO, Geneva, 1997

Setting per la salute
Settings for health

Il luogo o il contesto sociale in cui le persone si impegnano in attività quotidiane in cui i fattori ambientali, organizzativi e personali interagiscono tra loro per influenzare la salute e il benessere.

Riferimento bibliografico: nuova definizione

Stato di salute
Health status

La descrizione e/o la misura della salute di un individuo o di una popolazione in un momento particolare rispetto a standard identificabili, di solito con riferimento agli indicatori di salute.

Riferimento bibliografico: adattamento dal “Glossary of Terms used in Health used in Health for All” Series n°9”. WHO, Geneva, 1984

Sviluppo sostenibile
Sustainable development

Lo sviluppo sostenibile è definito come uno sviluppo in grado di soddisfare i bisogni del presente senza compromettere la possibilità delle generazioni future di soddisfare i propri bisogni (WCED 1987). Al raggiungimento di uno sviluppo sostenibile devono contribuire molti elementi e tutti i settori, compreso quello sanitario.

Riferimento bibliografico: Our common future: Report of the World Commission on Environment and Development (WCED), 1987. Health and Environment in Sustainable

Development. Five years after the Earth Summit. WHO, Geneva, 1997

Stile di vita (stili di vita che favoriscono la salute)
Lifestyle – lifestyles
conducive to health

Lo stile di vita è un modo di vivere basato su modelli di comportamento identificabili, che sono determinati dall’interazione tra le caratteristiche personali dell’individuo, le interazioni sociali e le condizioni di vita socio-economiche e ambientali.

Riferimento bibliografico: definizione modificata  

Supporto sociale
Social support

L’assistenza garantita ai singoli o a gruppi dall’interno della comunità e che può fornire un appoggio per affrontare gli eventi avversi della vita e le condizioni di vita, nonché risorse concrete per migliorare la qualità della vita.

Valutazione della promozione della salute
Health promotion evaluation

 

Valutare la promozione della salute significa misurare fino a che punto le azioni di promozione della salute raggiungono un risultato “di valore”.

 

Valutazione di impatto sulla salute
Health Impact Assessment

La valutazione di impatto sulla salute è una combinazione di procedure, metodi e strumenti attraverso i qualiuna politica, un programma, un prodotto o un servizio possono essere giudicati in base agli effetti che producono sulla salute della popolazione.

Riferimento bibliografico: Definizione modificata (WHO Regional Office for Europe, 1999)  

 

 

 

 

 

Non ci sono elementi in questa cartella.

Azioni sul documento

+info
 
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it