lunedì 18.12.2017
caricamento meteo
Sections

A scuola di futuro: Infeas 2017/19

Conclusa il 10/12/2016

Si rivolge a
  • Associazioni
  • Cittadini
  • Enti
  • Ceas
  • Educatori
  • Imprese
  • Scuole

Tante idee al workshop ad Ecomondo

Venerdì scorso a Rimini allo stand regionale di Ecomondo si è avviata nel modo migliore l'integrazione tra due politiche regionali: economia circolare ed educazione alla sostenibilità.

Grazie all'integrazione di due processi partecipativi (il Forum permanente sull'economia circolare e il nuovo Programma Infeas), che vedono entrambi le Piazze su ioPartecipo+ (Chiudi il cerchio e A scuola di futuro) come innovativo strumento non solo di riflessione e condivisione, ha preso concretamente avvio la collaborazione per elaborare un Progetto educativo condiviso a supporto della LR 16/2015 in tema di economia circolare, così come indicato nella stessa legge. L'economia circolare infatti richiede, assieme a nuova strategia di impresa e nuovo management, la formazione di nuovi consumatori e l’adozione di stili di vita sostenibili, quindi un investimento in educazione per tutta la cittadinanza.

Educazione e partecipazione sono parenti stretti e in questi anni sono stati positivamente sperimentati Progetti di sistema, realizzati dalla Rete dei Ceas con specifiche azioni di educazione, sensibilizzazione e partecipazione dei cittadini giovani e adulti, che hanno mostrato come questi approcci siano in grado di interpretare le connessioni tra singole politiche, proporre nuovi punti di vista e facilitare reali cambiamenti di prospettiva.

Il workshop è stato preceduto da un contributo di Cristina Govoni (Responsabile Servizio giuridico dell'ambiente, rifiuti, bonifica siti contaminati e servizi pubblici ambientali) che ha permesso di mettere in evidenza i punti salienti della legge.

Si è poi sviluppato in due momenti che, sotto la guida dei facilitatori di Futour e attraverso l'applicazione di diverse tecniche di facilitazione (Mosaico Digitale e Idea Boxes), hanno permesso agli educatori e operatori dei Ceas presenti di confrontarsi su due punti, mettendo in evidenza i bisogni educativi, comunicativi e partecipativi connessi ai temi dell'economia circolare.

Sono emersi da un lato i valori aggiunti che l'educazione può portare nella comprensione e attuazione degli obiettivi della legge, dall'altro quali possano essere i partner, gli attori, le metodologie, gli strumenti da mettere in gioco in progetti educativi realizzabili nei diversi territori in tema di economia circolare.

I lavori si sono conclusi con la realizzazione di quattro ideaboxes con le quali sono state rappresentate le prime suggestioni utili per strutturare un'azione di sistema regionale e successive azioni locali sul territorio da inserire nel programma Infeas 2017/2019.

Report finale

Storify della diretta twitter

Le metodologie utilizzate

Fotoracconto

Azioni sul documento
Pubblicato il 15/11/2016 — ultima modifica 21/11/2016
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it