mercoledì 13.12.2017
caricamento meteo
Sections

E-R Trasparente

Conclusa il 31/01/2015

Si rivolge a
  • Associazioni
  • Aziende
  • Cittadini
  • Enti
  • Università

Aggiornato il Programma triennale della Trasparenza

Fra gli obiettivi prioritari c'è la realizzazione di un sito unico Giunta-Assemblea, il confronto con gli stakeholder, l'impostazione di un sistema di qualità. Chiude la piazza E-R Trasparente
Aggiornato il Programma triennale della Trasparenza

#ERTrasparente

La Giunta regionale ha approvato lunedì 26 gennaio, d'intesa con l’Assemblea legislativa, l’aggiornamento del Programma triennale per la trasparenza e l'integrità 2015-2017 (delibera di Giunta regionale n. 57/2015).

Nel documento, che include in allegato la relazione del primo anno di applicazione del Programma (il 2014), la Regione si pone nuovi impegni e sfide nell'applicazione della normativa della trasparenza. L'ottica è di superare gli obblighi di legge per affermare un modo di lavorare concepito fin dall’inizio in funzione della rendicontazione e della comunicazione biunivoca con cittadini e portatori di interesse.

Tra gli obiettivi e le azioni prioritarie che saranno realizzate nel 2015 – con la guida dei responsabili trasparenza di Giunta e agenzie, Paolo Tamburini, e di Assemblea legislativa, Cristiano Annovi, la collaborazione delle strutture centrali a presidio della comunicazione, organizzazione, digitalizzazione e il coinvolgimento di tutta la dirigenza e dei referenti trasparenza delle strutture – vi sono:

  • la pubblicazione di un sito unico, di Giunta e Assemblea, della trasparenza;
  • un workshop con gli stakeholder per proseguire il dialogo e la collaborazione avviata nel 2014;
  • la sperimentazione di visual data a partire da dati di bilancio, contributi e sussidi, enti controllati;
  • l'avvio della fase propedeutica per l'adozione di un sistema di qualità per il processo della trasparenza;
  • il monitoraggio del rispetto degli obblighi di pubblicazione delle strutture di Giunta, Assemblea, agenzie;
  • percorsi di formazione interna;
  • l’automazione delle pubblicazioni per diversi dati previsti dal decreto della trasparenza;
  • pubblicazioni periodiche di dati su società partecipate/vigilate/controllate, provvedimenti amministrativi, appalti e acquisizione di beni e servizi;
  • l'approvazione del Regolamento sanzionatorio e l'aggiornamento delle Linee guida interpretative (delibera di Giunta regionale n.1621/2013).

Si conclude così con l'aggiornamento del Programma triennale e il percorso di partecipazione #ERTrasparente che nel 2014 ha coinvolto:

  • 160 partecipanti alla Giornata della trasparenza dedicata ai dipendenti del 17 aprile;
  • 10 partecipanti al focus group sull’accessibilità e la qualità dei contenuti e gestione degli open data, rivolto agli hacker e giornalistici civici, del 9 ottobre;
  • 25 partecipanti alla Giornata della trasparenza rivolta ai portatori di interesse (enti, imprese, consumatori e università) del 13 novembre.

Da giugno a dicembre 2014 sono stati inoltre pubblicati 35 post sul blog di questa piazza sui temi della trasparenza e degli open data.

Un ringraziamento va ai partecipanti agli incontri, ai quali contiamo di dare nuovi aggiornamenti nei prossimi mesi.

Nel frattempo, chi volesse continuare a fornire commenti, suggerimenti e osservazioni, può fare riferimento al sito Amministrazione trasparente e agli indirizzi email trasparenza@regione.emilia-romagna.it e giornatatrasparenza@regione.emilia-romagna.it.

Azioni sul documento
Pubblicato il 05/02/2015 — ultima modifica 05/02/2015
Trasparenza on line, i dati più importanti
Quali le categorie di dati a cui dare più evidenza tra quelle che è obbligatorio pubblicare per legge?
  • Organizzazione dell’ente
    0.00% 0 (0.00%)
  • Enti controllati e consulenze
    0.00% 0 (0.00%)
  • Attività, bilanci e performance
    33.33% 4 (33.33%)
  • Bandi di gara e concorsi
    25.00% 3 (25.00%)
  • Sovvenzioni, contributi e sussidi
    8.33% 1 (8.33%)
  • Governo del territorio e informazioni ambientali
    25.00% 3 (25.00%)
  • Informazioni sanitarie
    8.33% 1 (8.33%)
Voti : 12
+info
 
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it