mercoledì 22.11.2017
caricamento meteo
Sections

Desio, in campo idee partecipate

Dalla sperimentazione del 2015 fino all’esperienza attuale che rende i cittadini protagonisti della creazione di valore pubblico
Desio, in campo idee partecipate

Immagine tratta dal sito del Comune di Desio

A Desio, nella provincia di Monza e Brianza, sono partiti i lavori per l’edizione 2017 del Bilancio Partecipativo. Le premesse sono da ricercare nella sperimentazione “sul campo” fatta nel 2015.

Fatta tesoro dell’esperienza pilota (limando errori, ricercare soluzioni in itinere e costruire insieme le regole di partecipazione), si parte con un processo di partecipazione in cui i cittadini – leggiamo sul sito del comune lombardo -  potranno essere protagonisti della creazione di valore pubblico attraverso le proprie idee progettuali.

Alla realizzazione del Bilancio Partecipativo 2017, possono partecipare tutti i cittadini, a partire dai 9 anni di età, residenti a Desio, il cui scopo è ‘gestire in comune’ il budget oltre 151 milioni di euro.

Soldi che saranno destinati a realizzare 4 progetti ‘Senior’ (per un valore massimo di 30.000,00  euro l’uno) e 2 progetti ‘Junior’ (per un valore massimo di 15.000,00 euro l’uno). Questi ultimi saranno progetti proposti e votati da bambini/e e ragazzi/e dai 9 ai 14 anni.

Dopo la fase di avvio atta a promuovere e organizzare il processo grazie laboratori progettuali, si è passati alla prima fase di Voto a cui hanno partecipato 339 cittadini votanti effettivi (contro i 429 accreditati). Dieci i progetti individuati passati allo studio di fattibilità.

Il mese di settembre sarà in particolare dedicato al Bilancio Partecipativo Junior per facilitare il più possibile la partecipazione attiva e la progettazione degli under 15.

Più in generale, in questa fase di fattibilità – leggiamo sul sito comunale - i presentatori dei progetti verranno contattati dai referenti interni identificati dai Responsabili di Progetto per iniziare la co-progettazione degli stessi, in modo da presentarli durante la “Festa dei Progetti” a settembre (al momento prevista il 30/9/2017). Subito dopo si aprirà la seconda fase di voto, dalla quale usciranno i 4 progetti più votati che verranno di conseguenza realizzati.

Per saperne di più

Azioni sul documento
Pubblicato il 30/08/2017 — ultima modifica 30/08/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it