martedì 25.09.2018
caricamento meteo
Sections

2018 Anno Europeo del Patrimonio Culturale

Il Consiglio Europeo scommette sulla Governance partecipativa

Il 2018 è l’Anno Europeo del Patrimonio Culturale che ha, tra i suoi obiettivi, la promozione della governance partecipativa.

Tra le numerose iniziative europee, tutte molto interessanti, segnaliamo in particolare la pubblicazione del rapporto sulla Governance partecipativa del patrimonio culturale che, come ci racconta Erminia Sciacchitano sul Giornale delle Fondazioni, promuove “modelli innovativi di governance partecipativa e di gestione del patrimonio culturale, coinvolgendo tutti i portatori di interessi, comprese le autorità pubbliche, il settore del patrimonio culturale, gli attori privati e le organizzazioni della società civile”.

La Commissione europea ha dedicato all’innovazione sociale e alla partecipazione civica nella gestione del patrimonio consistenti risorse. All for heritage è una delle 10 iniziative chiave dell’Anno europeo.

Di cosa stiamo parlando? Di amministrazioni che coinvolgono e responsabilizzano i cittadini nelle decisioni che riguardano i siti culturali? Di iniziative promosse da comunità o società civile? Di collaborazione fra diverse amministrazioni nella gestione del patrimonio? Di partenariato pubblico-privato? Di co-progettazione?

Vi invitiamo a leggere il prezioso articolo della Sciacchitano, che è un’ottima riflessione sulla complessità del programma culturale proposto dall’Unione Europea, nonché a visionare, sul tema della governance partecipativa, gli elaborati e i risultati pubblicati e a non perdere di vista le date dei prossimi appuntamenti europei.

Approfondimenti

Azioni sul documento
Pubblicato il 07/08/2018 — ultima modifica 06/08/2018
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it