martedì 17.07.2018
caricamento meteo
Sections

Festival internazionale Jane’s Walk

Passeggiate progettanti, guidate dalla gente, per osservare e re-immaginare la città
Festival internazionale Jane’s Walk

Jane Jacobs

In onore dell’antropologa, urbanista e attivista sociale Jane Jacobs (1916-2006), nel primo fine settimana di maggio si svolge, in diverse città del mondo, il festival internazionale Jane’sWalk durante il quale, le persone si riuniscono con l’intenzione di osservare il loro quartiere passeggiando, con lo scopo di sviluppare maggiore consapevolezza urbana, immaginare ed eventualmente proporre cambiamenti.

In Italia, l’Istituto Nazionale di Urbanistica, nell’ambito del patrocinio e di una collaborazione diretta con la piattaforma Jane’sWalk, ha realizzato il 6 giugno 2018 a Roma un workshop per presentare e premiare le passeggiate che si sono svolte quest’anno in diverse città italiane. 

La passeggiata progettante può essere intesa come un interessante modo partecipato di osservare in maniera attenta la città e comprendere come agisce la conoscenza tacita che ciascun abitante esprime attraverso le proprie personali osservazioni e azioni.

Secondo la studiosa Jane Jacobs, il funzionamento complesso della città è legato soprattutto dalle azioni spontanee degli individui nello spazio, i quali utilizzano largamente la propria conoscenza tacita. La città, fenomeno spontaneo e complesso, è in grado di adattarsi e trasformarsi nel tempo grazie alle innumerevoli azioni sociali dei suoi abitanti.

Accogliamo il pensiero di Jane Jacob perché solleva numerose domande. Se l’ordine della città è soprattutto il risultato spontaneo, involontario di innumerevoli azioni sociali, quali relazioni saranno possibili con il disegno di pochi uomini ?

Tutti coloro che volessero proporsi come City Organizer in città nelle quali la manifestazione non è presente possono inviare la loro proposta all’indirizzo mail janeswalk@inu.it

Approfondimenti

Azioni sul documento
Pubblicato il 05/07/2018 — ultima modifica 05/07/2018
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it