Il Documento di Proposta Partecipata

Che cos’è? Chi lo prepara? Cosa contiene?
Il Documento di Proposta Partecipata

Immagine tratta dal report finale del percorso "Diciamo la nostra"

I percorsi finanziati dal Bando 2017 si avviano verso la conclusione e quindi è opportuno ricordare alcuni passaggi relativi agli adempimenti finali dei progetti: il Documento di proposta partecipata (DocPP) e la Relazione finale.

Il Documento di Proposta Partecipata è il prodotto del processo partecipativo, di cui le autorità decisionali si impegnano a tener conto nelle loro deliberazioni (art. 10, prima parte comma 4, LR 3/2010).

Deve essere predisposto dal responsabile del processo partecipativo, approvato dal Tavolo di negoziazione e va inviato al Tecnico di garanzia per la validazione (art. 16, 2° comma).

Dopo aver ricevuto la validazione deve essere formalmente inviato all’Ente responsabile della decisione amministrativa competente a decidere sull’oggetto della proposta partecipativa.

Poiché il DocPP rappresenta l’esito del percorso, in base al quale l’Ente responsabile dovrà decidere in merito alle proposte emerse, dovrà contenere:

  • descrizione dell’oggetto del processo, motivando i bisogni ai quali deve rispondere,
  • brevissima sintesi del percorso ed eventuali criticità riscontrate
  • e soprattutto le proposte emerse dal percorso.

Il DocPP si distingue dalla Relazione finale, che è il documento amministrativo indispensabile per concludere il processo ai fini del bando e riepilogarne i costi. Senza la Relazione finale non si può procedere alla liquidazione del saldo del contributo regionale.

Il DocPP deve essere inviato al Tecnico di garanzia tramite pec all'indirizzo peiassemblea@postacert.regione.emilia-romagna.it

Lo schema di DocPP

per saperne di più...

Azioni sul documento
Pubblicato il 21/02/2018 — ultima modifica 21/02/2018
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it