Tecnico di garanzia della partecipazione

Agazzano si rigenera. Percorso di progettazione partecipata per la rigenerazione e valorizzazione degli spazi urbani

Oggetto del processo partecipativo è progettazione partecipata degli spazi pubblici e la gestione partecipata delle aree pubbliche.

L’obiettivo principale è far nascere e crescere un maggiore senso di appartenenza verso gli spazi pubblici, coinvolgendo i cittadini già nella fase di individuazione e valutazione degli interventi pubblici di rigenerazione urbana, aprendo la programmazione comunale al contributo ideativo di tutti i cittadini e di tutte le forme di socialità radicate nel territorio, allo scopo di favorire un maggiore e virtuoso aumento della qualità urbana.

La sfida proposta dal percorso partecipativo è la trasformazione del ruolo del Comune nella gestione delle aree pubbliche, soggetto che deve mantenere un ruolo fondamentale nella realizzazione delle opere più complesse, ma che può invece demandare e solo supervisionare la realizzazione e la sorveglianza di piccoli interventi curati dai cittadini.

Il processo partecipativo si colloca nella fase iniziale della redazione del Piano Operativo Comunale ai sensi della L.R. n. 20/2000, al quale il Comune di Agazzano sta dando avvio. In particolare, una funzione fondamentale è quella di individuare gli interventi di riqualificazione urbana ed i progetti di opere pubbliche da realizzare nell'arco temporale di cinque anni.

In particolare, il percorso partecipativo proposto si pone in stretta connessione con il percorso partecipativo svolto nel 2014/2015 dal Comune di Agazzano. Le attività del precedente processo partecipativo, hanno fatto emergere molteplici ed importanti tematiche sul tema della rigenerazione e valorizzazione degli spazi urbani, percepite come fondamentali dalla comunità agazzanese, che il Piano Strutturale ha assunto tra le proprie strategie, traducendole in previsioni urbanistiche.

Oggi, a distanza di oltre un anno da quel percorso, l'obiettivo dell'Amministrazione Comunale è quello di compiere un salto di scala entrando nel dettaglio delle progettualità emerse per il centro urbano di Agazzano, innescando un processo di progettazione partecipata in continuità con quello già redatto, ma in grado di selezionare gli spazi e le tematiche sulle quali approfondire la progettazione con i cittadini, al fine di generare interventi che siano stati condivisi e co-progettati nel dettaglio con l'intera comunità.

I principali luoghi sui quali attivare il percorso partecipativo sono oltre all'area dell'ex Consorzio agrario, le aree verdi da riqualificare, le attrezzature di uso collettivo, nonché i tratti viabilistici da riqualificare mediante la creazione di percorsi ciclopedonali volti a connettere gli spazi urbani pubblici di Agazzano.

Il progetto presentato

La relazione intermedia

La richiesta di proroga

La proroga ai sensi dell'art.11 comma 3, L.r. 3/2010

Il DocPP

La validazione del DocPP

La relazione finale

La sezione dedicata sul sito del Comune di Agazzano

La scheda nell'Osservatorio della partecipazione

 

agazzano 2016 logo

Azioni sul documento
Pubblicato il 28/09/2016 — ultima modifica 20/09/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it