martedì 12.12.2017
caricamento meteo
Sections

Tecnico di garanzia della partecipazione

Verso la fusione - Creazione del nuovo Comune unico

Grazie alla partecipazione al bando regionale per il finanziamento di progetti di partecipazione nell’ambito di percorsi di fusioni di comuni, Porretta Terme e Granaglione, dopo aver ottenuto dall’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna un contributo di € 15.000,00, hanno dato avvio al percorso partecipativo “Verso la fusione”.

Con il coordinamento e il supporto tecnico di Eubios, società di progettazione e consulenza con sede a Bologna, saranno promossi momenti di partecipazione aperti ai cittadini, in cui tutti i soggetti interessati (organizzati o meno) abbiano modo di informarsi ed esprimersi in merito alla fusione dei due comuni.

Il 27 dicembre 2013, con una deliberazione della Giunta Comunale di Porretta Terme (comune capofila), il percorso è stato formalmente avviato. I sindaci, presentando il progetto alla Regione, si sono impegnati a tener conto dei risultati del processo partecipativo o, in caso contrario, a motivarne il mancato accoglimento.

Il percorso partecipativo si colloca all’interno del più ampio e complesso procedimento (regolato dalla normativa nazionale e regionale), che conduce alla istituzione da parte della Regione, dopo il referendum consultivo delle popolazioni interessate, di un nuovo ente che si sostituisce ai comuni preesistenti.

I due Comuni, omogenei dal punto di vista territoriale, sociale e culturale, per far fronte in maniera più decisa alle nuove esigenze ritengono che la possibilità di fondersi in un'unica realtà dia la forza economica, istituzionale e politica per continuare a fornire servizi di qualità ai cittadini e svolgere tutte le funzioni richieste agli enti

Le attività di progetto, sospese a causa della fine anticipata della legislatura e della mancata indizione del referendum previsto per l'autunno 2014, sono riprese all'inizio del 2015 e si sono concluse con il referendum consultivo di domenica 11 ottobre 2015.

Dal 1' gennaio 2016 i due comuni sono diventati un unico comune dal nome di Alto Reno Terme

Il progetto presentato

il Documento di Proposta Partecipata

la validazione del DocPP

la Relazione finale

la scheda progetto nell'Osservatorio della partecipazione

 

 Verso la fusione Porretta e Granaglione

Azioni sul documento
Pubblicato il 07/04/2015 — ultima modifica 13/10/2016
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it