lunedì 11.12.2017
caricamento meteo
Sections

Tecnico di garanzia della partecipazione

I punteggi premianti del Bando 2013

Il Bando 2013 prevede l’attribuzione di punteggi premianti ai progetti presentati al fine della formazione della graduatoria. Alcuni di questi afferiscono alla tipologia del proponente, altri all’ambito di azione, altri infine alle caratteristiche tecniche del progetto

Ai progetti presentati sarà assegnato un punteggio che concorrerà alla formazione della graduatoria. Vediamo quali sono:

  • punteggio sulla qualità progettuale stabilito dal Tecnico di garanzia.
    Nella valutazione degli elementi di qualità tecnica del progetto, il Tecnico di garanzia assegna un punteggio sintetico di qualità da 0 a 3 punti (i progetti che non raggiungono una valutazione complessiva della qualità tecnica progettuale superiore a punti 1,5 non ottengono il rilascio della certificazione di qualità)
  • punteggio relativo alla tipologia del proponente
    se il proponente è:
    un' Unione di Comuni, un’Unione montana, un Comune con popolazione fino a 5.000 abitanti
    sarà assegnato un punteggio premiante di un punto
  • punteggio relativo all' ambito di intervento del progetto
    se l’oggetto del progetto è riferito a:
    politiche di sostenibilità ambientale
    (energia, rifiuti, trasporti, risorse idriche, inquinamento atmosferico, inquinamento acustico, inquinamento elettromagnetico, piste ciclabili, spazi verdi e naturali, educazione all’ambiente, viabilità, pedonalità, ecc.); 
    politiche per la qualità della vita (cultura, sport, tempo libero, conciliazione degli orari di vita e di lavoro, stili di vita, percorsi casa-scuola, pari opportunità di genere, integrazione culturale, diritti di cittadinanza, educazione alla convivenza, lotta alla povertà, cultura della pace e della mediazione, aggregazione giovanile);
    sarà assegnato un punteggio premiante di punti 2
  • progetto corredato da accordo formale
    sarà assegnato un punteggio premiante di

punti 1 se i soggetti firmatari dell’accordo sono anche soggetti che hanno aderito al progetto con una singola manifestazione di interesse e/o sono partner di progetto, cioè svolgono attività organizzative o forniscono risorse e servizi finalizzati al percorso partecipativo, a titolo non oneroso;
punti 3 se almeno il 50% dei soggetti firmatari dell’accordo sono soggetti che non hanno aderito al progetto con una singola manifestazione di interesse e/o non sono partner di progetto.

  • progetto corredato da petizione
    sarà assegnato un punteggio premiante di punti 2
  • progetto corredato da istanza
    sarà assegnato un punteggio premiante di punti 1
  • progetto cofinanziato da altri soggetti pubblici o privati
    sarà assegnato un punteggio premiante pari a punti 0,5 per ogni 15% di co-finanziamento fino ad un massimo di punti 2,5
Azioni sul documento
Pubblicato il 18/09/2013 — ultima modifica 18/09/2013
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it