lunedì 18.12.2017
caricamento meteo
Sections

Tecnico di garanzia della partecipazione

Bassa velocità in Val di Setta

Un progetto dell’Unione dei comuni dell’Appennino Bolognese per riscoprire con lentezza le ricchezze del territorio

Il progetto “Bassa velocità in Val di Setta”, promosso e finanziato dall’Unione dei Comuni dell’Appennino bolognese vuole valorizzare le ricchezze paesaggistiche ed ambientali del territorio attraverso percorsi partecipativi che, coinvolgendo la popolazione, possano raccogliere spunti ed esigenze e proporre interventi efficaci e condivisi

La Valle del Setta infatti interessa cinque comuni dell'Unione: Marzabotto, Monzuno, Grizzana Morandi, San Benedetto Val di Sambro e Castiglione dei Pepoli, rappresentando da sempre un collegamento essenziale tra Nord e Sud della Penisola. I paesaggi che ospitano tale percorso negli ultimi decenni sono stati radicalmente modificati da infrastrutture necessarie al trasporto nazionale, che oltre ad avere un impatto forte sul territorio, hanno lasciato in disparte la valle che adesso vive alcune criticità, evidenziate dallo spopolamento di alcune frazioni.

I punti individuati per i cinque comuni sono Vado, la Quercia, Pian di Setta, Ripoli e Ca' d'Onofrio. I cittadini che vorranno partecipare saranno invitati ad un sopralluogo di persona, allo sviluppo di un piano di valorizzazione del territorio che lo attrezzi per essere riqualificato e fruibile da cittadini e turisti, alla condivisione dei risultati finali. A tal proposito sarà predisposta una piattaforma web che raccolglierà dati, materiali e proposte, al fine di permettere a chiunque di visionare il lavoro prodotto.

Il progetto sarà presentato pubblicamente

venerdì 13 gennaio alle 20,30

presso la sala civica “Le Caselline” di Pian di Setta (Grizzana Morandi)

la notizia sul sito dell’Unione dei comuni dell’Appennino bolognese

La scheda nella sezione "Progetti in corso"

Azioni sul documento
Pubblicato il 05/01/2017 — ultima modifica 30/12/2016
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it