Tecnico di garanzia della partecipazione

La scuola che sarà

Online la sezione dedicata sul percorso per la progettazione della scuola per il nuovo comune di Montescudo-Monte Colombo

Con il primo incontro del Tavolo di Negoziazione, che si è svolto il 27 ottobre ha preso l’avvio il percorso partecipativo “La scuola che sarà – Fare comunità, pianificare il territorio, progettare il futuro!”, finanziato dal Bando 2017e promosso dal Comune di Montescudo- Monte Colombo (RN).

Il processo vuole attivare una discussione pubblica organizzata attorno all’ipotesi di costruzione di una nuova scuola sul territorio del Comune di Montescudo-Monte Colombo. 

Il progetto attiverà due livelli di partecipazione, uno relativo al mondo scolastico e uno alla comunità locale in senso più ampio. A livello scolastico, verranno coinvolti tutti i soggetti che frequentano la scuola, per raccogliere i bisogni e le proposte di chi vive lo spazio tutti i giorni, e che dovrà vivere tutti i giorni anche l’eventuale nuovo spazio. Saranno coinvolti nel processo dirigenti, docenti e tutto il personale scolastico, ma saranno coinvolti in maniera attiva anche gli alunni della scuola attuale, dando spazio, dignità e concretezza anche ai bisogni e alle idee dei più giovani. 

A livello cittadino, saranno coinvolti in primo luogo tutti i soggetti firmatari dell’accordo formale, ma anche altre forme di aggregazione territoriale rilevanti (organizzazioni, gruppi, comitati) e singoli cittadini invitati a partecipare al processo sia direttamente sia tramite comunicazione pubblica.

il verbale del TdN

per saperne di più…

Azioni sul documento
Pubblicato il 19/12/2017 — ultima modifica 11/12/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it