martedì 17.07.2018
caricamento meteo
Sections

Tecnico di garanzia della partecipazione

Quale futuro per la montagna?

Linee guida per il Piano strategico di Azione Locale dell’Unione dei Comuni Valle del Savio

Quale futuro per la montagna è percorso partecipativo che è stato promosso dall’Unione dei Comuni Valle del Savio per far emergere criticità e opportunità del territorio, in vista dell’elaborazione di proposte per il Piano strategico di Azione Locale dell’Unione (Comuni di Bagno di Romagna, Mercato Saraceno, Sarsina, e Verghereto).

Il percorso di partecipazione si è svolto secondo i seguenti passi:

1) Definizione degli strumenti di partecipazione: selezione dello strumento focus group per “ascoltare” le istanze locali e ricostruirle in modo articolato come “mappa” di criticità ed opportunità; un incontro in modalità “world café”, per stimolare la progettazione con il coinvolgimento dei giovani del territorio.

2) Insediamento del Tavolo di Negoziazione.

3) Coinvolgimento della popolazione locale: fase di ascolto e coinvolgimento orientata alle rappresentanze di carattere economico, sociale, civico, volontaristico e politico e momenti di confronto, in particolare con le associazioni civiche, ma anche con i singoli cittadini.

4) Produzione di report di “ascolto”: per ogni focus group e per il world cafè sono state create delle “mappe” sulle criticità e opportunità emerse. I report sono stati condivisi con tutti i partecipanti.

5) Incontro del Tavolo di negoziazione aperto anche al dibattito pubblico. In un incontro finale orientato alla presentazione dei risultati della fase di ascolto, si è proceduto a validare i temi emersi, la mappa delle idee discusse e oggetto di un possibile programma di sviluppo e l’intero percorso svolto.

Partendo dalle criticità e opportunità discusse in fase di ascolto e partecipazione, i possibili ambiti di un futuro progetto strategico di sviluppo sono stati divisi tra “servizi” e “progetti di sviluppo locale”: linee di azione e idee che affrontano esigenze e fabbisogni in termini di servizi ai cittadini ed alle imprese e che affrontano le esigenze di valorizzazione e attrattività del territorio, ovvero di sviluppo locale.

Un ulteriore risultato della fase di ascolto è il patrimonio delle “idee forza”,  un patrimonio di idee generato dal confronto con tutti i partecipanti che può rappresentare la base per l’energia e la forza della rete progettuale che deve essere attivata per garantire alla Valle del Savio un futuro di sostenibilità, sviluppo e alta qualità della vita.

I temi e le proposte emerse nel documento finale “L’energia dell’identità, la forza della rete” saranno rielaborate in indirizzi e linee guida per il Piano strategico di Azione Locale dell’Unione dei Comuni Valle del Savio.

La Giunta dell’Unione in recepimento dei risultati del processo partecipativo con apposito atto approverà le linee di indirizzo per l’attuazione di prime azioni relativamente ai temi individuati, tempi e metodologie

Il Documento di proposta partecipata

Per saperne di più…

Azioni sul documento
Pubblicato il 29/06/2018 — ultima modifica 29/06/2018
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it