Tecnico di garanzia della partecipazione

Nucleo tecnico di integrazione con le autonomie locali

Il Nucleo tecnico di integrazione con le autonomie locali è previsto dall'art. 7  della l.r. 3/2010.

Al Nucleo tecnico competono:

  • la predisposizione di una relazione annuale sulla partecipazione nel territorio della regione contenete un’analisi sullo stato dei processi partecipativi e proposte per la loro evoluzione e il loro miglioramento;
  • l'esame e lo studio delle migliori pratiche partecipative attuate in Italia ed all'estero;
  • l'elaborazione di raccomandazioni tecniche non vincolanti relative ai processi partecipativi;
  • l’individuazione di possibili forme per lo sviluppo professionale in materia partecipativa dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni regionali e locali, al fine di migliorare le capacità e la flessibilità organizzativa dei relativi enti nel rapporto con i cittadini, qualificando il sistema pubblico.
Azioni sul documento
Pubblicato il 08/05/2012 — ultima modifica 08/05/2013
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it