Bando Partecipazione 2021

Erogazione di contributi regionali da parte della Regione Emilia-Romagna, a sostegno dei processi partecipativi previsto dalla legge regionale n. 15/2018 “Legge sulla partecipazione all’elaborazione delle politiche pubbliche”.
Stato
Chiuso
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Chi può fare domanda
  • Cooperative
  • Enti del Terzo settore
  • Enti pubblici
  • Partenariato pubblico/privato
  • Scuole, università, enti di formazione
Data di pubblicazione 22/11/2021
Scadenza termini partecipazione 10/12/2021 12:00
Chiusura procedimento 21/01/2022

Bando per richiesta di contributi, concessi dalla Giunta a sostegno dei processi di partecipazione degli enti locali, altri soggetti pubblici e soggetti giuridici privati, cioè associazioni, comitati, cooperative, ecc , purché abbiano ottenuto l’adesione formale dell’ente responsabile e cioè titolare della decisione oggetto del processo partecipativo.

I criteri da rispettare nell'elaborazione del progetto di partecipazione. Sia la legge che il Bando definiscono alcuni elementi e criteri che devono essere necessariamente rispettati nell'elaborazione del progetto, come, ad esempio, i criteri relativi alla certificazione di qualità.

Modalità di presentazione della domanda. La domanda dovrà essere presentata, esclusivamente in via telematica, a partire dal 22/11/2021 ed entro e non oltre le ore 12.00 del 10/12/2021, utilizzando il servizio on-line disponibile al seguente link, compilato in ogni parte e corredato di tutti gli allegati richiesti, a pena di non ammissibilità alla fase istruttoria.

Per l’accesso al servizio on-line per la compilazione dello “Schema per la redazione del progetto partecipativo” è necessario che la persona che compila e invia la domanda telematicamente utilizzi un’identità digitale di persona fisica SPID L2 oppure la Carta di identità elettronica (CIE) oppure la Carta Nazionale dei servizi (CNS).

La graduatoria verrà approvata dalla Regione entro 30 giorni lavorativi dalla data di scadenza del Bando.

Avvio dei processi. Tutti i progetti dovranno essere avviati entro il 15 febbraio 2022 ed avere una durata non superiore a sei mesi dal giorno di avvio. Progetti di particolare complessità, la cui valutazione spetta al Tecnico di Garanzia, possono avere una durata massima di dodici mesi (e quindi concludersi entro il 2022).

Informazioni ed assistenza. L’assistenza tecnica alla compilazione sarà fornita all'interno della piattaforma. Potranno essere richieste informazioni alle caselle di posta elettronica:

Approfondimenti


Responsabile del procedimento:

Sabrina Franceschini
Regione Emilia-Romagna
Servizio Coordinamento delle politiche europee, programmazione, riordino istituzionale e sviluppo territoriale, partecipazione, cooperazione e valutazione
Tel. 0515274531
Email

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/11/22 01:00:00 GMT+2 ultima modifica 2021-11-10T17:33:13+02:00 scaduto

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina