Amministrazione Condivisa

Una Community dedicata alla formazione e alla condivisione di news e buone pratiche sul tema dell’amministrazione condivisa

Geositi Beni Comuni

Al via il bando regionale 2023 per la concessione di contributi a Comuni e Unioni per programmi di conservazione e valorizzazione di geositi e grotte

Con le determine dirigenziali n. 14463 del 26 luglio (pdf1.8 MB) e n. 14623 del 27 luglio (pdf234.38 KB) è stato approvato il nuovo bando per la concessione di contributi per programmi aventi come oggetto la sistemazione, tutela e fruizione dei geositi e delle grotte individuate nei catasti di cui agli art. 3 e 4 della L.R. n.9 del 10 luglio 2006, e la diffusione della tutela naturalistica e della conoscenza del patrimonio geologico e ipogeo regionale.

Il bando ha una dotazione finanziaria di 100.000 euro, per azioni da realizzarsi tra il primo gennaio 2023 e il 31 dicembre 2023, ed è rivolto ai Comuni e Unioni di Comuni della Regione Emilia-Romagna sul cui territorio sono presenti geositi o grotte censiti nei rispettivi catasti, individuati con le deliberazioni di Giunta Regionale DGR n. 1084 (pdf4.52 MB) e DGR n. 1085 (pdf5.01 MB) del 12/07/2021 (bando pubblicato sul BURERT n. 330 del 24.11.2021).

Il contributo massimo concedibile è di 8.000,00 euro per ciascun Comune o 15.000 euro per ciascuna Unione.

Il bando si inserisce nella ormai consolidata politica regionale volta alla conservazione della geodiversità, alla promozione della conoscenza, della fruizione pubblica sostenibile e all’utilizzo didattico dei luoghi di interesse geologico, delle grotte e dei paesaggi geologici.

In particolare, i contributi sono destinati per:

  • la realizzazione di pannelli descrittivi fissi, finalizzati alla descrizione di singoli geositi o grotte, da posizionarsi in aree idonee alla sosta nei pressi dei siti stessi, o alla descrizione del patrimonio geologico e ipogeo del territorio, da posizionarsi in luoghi significativi del territorio dell’Ente dal punto di vista della fruizione;
  • la realizzazione di pannelli segnaletici e segnali turistici di direzione;
  • l’organizzazione e realizzazione di iniziative o prodotti finalizzati alla divulgazione della conoscenza sui geositi del territorio dell’Ente e alla diffusione della cultura naturalistica sul patrimonio geologico e ipogeo regionale attraverso la realizzazione di materiale divulgativo, di webinar, incontri pubblici e iniziative didattiche per scuole o guide ambientali;

Particolare attenzione è rivolta alla collaborazione con scuole e associazioni sul territorio, e alla proposta di progetti da parte degli Enti a minore popolazione, per i quali è previsto un punteggio premiale.

La scadenza per formulare le domande è il 30 settembre 2022.

Maggiori dettagli su come partecipare sono disponibili consultando la pagina web: https://ambiente.regione.emilia-romagna.it/it/geologia/bandi/bando-geositi-2023

Bando geositi e grotte 2022

Approfondimenti

News - Portale Ambiente  

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina