Beni comuni: dalla teoria alla pratica

Una Community dedicata alla formazione e alla condivisione di news e buone pratiche sul tema dell’amministrazione condivisa

Un nuovo inizio per i Giardini di via Amalfi a Milano

Un Patto di collaborazione per la cura condivisa dei giardini pubblici di via Amalfi, tra via Padova e quartiere Adriano, con la riapertura del passaggio pedonale verso via San Mamete di Luoghicomuni

Il 14 dicembre 2021, è stata inaugurata finalmente a Milano, l’apertura del passaggio perdonale che collega la scuola Bottego di via San Mamete ai giardini di via Amalfi, occasione per firmare il Patto di collaborazione per la cura condivisa dell’area tra l’amministrazione comunale, la scuola primaria V. Bottego di via san Mamete, il Municipio 2 e l’associazione Casa Crescenzago che rappresenta un insieme di 7 associazioni e singoli cittadini impegnati nella difesa del territorio e nella promozione della cultura come strumento capace di favorire la coesione sociale.

L’area si trova nella zona nord-est della città, vicino a Piazza Costantino: un luogo che per molti abitanti rappresenta “la porta” d’ingresso al quartiere Adriano, ovvero uno dei territori su cui opera Luoghicomuni, l’azione del programma Lacittàintorno di Fondazione Cariplo orientata alla rigenerazione e alla gestione condivisa di spazi aperti collettivi come Beni comuni.

Proprio attraverso l’articolo realizzato da Luoghicomuni, e pubblicato da Labsus, possiamo leggere il racconto della nascita del progetto e il positivo riscontro dell’iniziativa che ha visto, dopo anni, la soluzione di rigenerare l’area attraverso la creazione di un orto collettivo, l’organizzazione di attività aggregative e culturali e un nuovo spazio per la didattica all’aperto, oltre alla realizzazione del passaggio per i bambini che potranno così recarsi a scuola in sicurezza.

Una bella storia a lieto fine che vi invitiamo a leggere integralmente.

Vai all’articolo

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina