Co-Evolve

Due percorsi partecipativi per un turismo sostenibile e responsabile

Completato anche il secondo intervento di Co-Evolve a Comacchio

Riqualificata la zona costiera e realizzata una passerella per il libero accesso alle persone disabili

Si è concluso anche il secondo intervento di quelli previsti nell’ambito del Progetto Co-Evolve. Si  tratta dell’intervento di riqualificazione del sistema duna-spiaggia a Lido di Spina nord, in destra del canale Logonovo, per il quale era previsto il parziale rimodellamento della duna e della parte più arretrata della spiaggia, accompagnata dalla posa in opera di elementi modulari con funzione di trappole eoliche per sedimenti per favorire l’accrescimento naturale della duna, e dalla realizzazione di una passerella in legno di protezione della duna dal calpestio e percorribile da persone con disabilità.

Il primo intervento aveva riguardato la realizzazione di un impianto ad eiettori per la manutenzione e la prevenzione dell’accumulo di sedimenti sul fondale del bacino di alaggio e varo del porto di Cattolica, realizzato ad agosto 2018 e di cui è stato completato il monitoraggio ad agosto 2019 (seguito dall’Università di Bologna - Dipartimento d’Ingegneria Industriale) con ottimi riscontri.  

L’intervento di Lido di Spina è stato co-progettato dai tecnici regionali in partecipazione con i tecnici del Comune di Comacchio, nell’ambito del progetto Co-Evolve (Programma Interreg MED), con lo scopo di recuperare all’uso pubblico l’area dell’ex Bagno Polizia di Stato a seguito dell’intervento effettuato, da parte del Comune nel febbraio 2017, di demolizione delle vecchie strutture e bonifica del sito.

Concluso l’intervento, l’area oggi è pronta per soddisfare le indicazioni di destinazione d’uso previste dal Piano dell’Arenile comunale.     

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina