Imola in salute

Oggetto del processo partecipativo è l’elaborazione condivisa di un meta-progetto dedicato alla Casa della Salute della Città di Imola da insediarsi nella struttura del cosìddetto "Ospedale Vecchio - Lolli" , un bene comune urbano di natura pubblica con edifici e pertinenze da riqualificare, caratterizzato dall’ideazione di un modello di governance partecipativa (collaborazione, cooperazione, cogestione) interpretando la casa della salute come un complesso ecosistema di servizi socio-sanitari.

Il punto di partenza è il quadro diagnostico (esigenze e opportunità) la cui formulazione inizierà con l’esito di un 1’ workshop, pensato come momento interno all’Azienda USL. Da questo primo confronto interno, il quadro delle esigenze e delle opportunità risulterà composto dallo scenario di riferimento (lo stato di fatto e le prospettive in assenza di azioni) e dalla check list di domande per lo sviluppo del successivo audit sul territorio. Sviluppato l’audit, con interviste alle principali realtà pubbliche e private e del terzo settore del territorio, il quadro delle esigenze e delle opportunità sarà specificato attraverso una mappa delle questioni in gioco.

La platea degli stakeholder interessati al processo è vasta e diversificata: è importante quindi costruire a monte condizioni di condivisione molto elevate, con l’assunzione di impegni forti sul lavoro da svolgere e un investimento importante sulla credibilità dei contenuti. In un simile contesto, il processo partecipativo focalizzerà la propria attenzione sulla condivisione di idee e saperi per calibrare le giuste strategie di intervento.

Documentazione:
Azienda USl Imola logo.jpg

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/08/21 15:40:52 GMT+2 ultima modifica 2019-08-21T15:40:52+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina