Maestri come Alberto Manzi

Raccolta e condivisione di informazioni, testimonianze ed elementi di riflessione sull’esperienza educativa dei docenti durante il periodo di quarantena.

Per gioco e per cura

Una giornata dedicata ai diritti dei bambini in epoca Covid

Il Centro Alberto Manzi e la Garante regionale per l’infanzia e l'adolescenza promuovono “Per gioco e per cura. Pensieri e strumenti per sostenere bambini e bambine”, un seminario per riflettere sulle povertà educative e sulle nuove fragilità emerse o rese visibili con la pandemia.

La giornata di confronto si svolgerà in modalità online il prossimo 20 novembre, dalle ore 9 alle 17.30.

I lavori verranno aperti dalla Presidente dell’Assemblea legislativa regionale, Emma Petitti, a seguire l’intervento, sul tema dei diritti in periodi eccezionali, della Garante Clede Maria Garavini e poi un focus sulle politiche regionali rivolte all’infanzia della Vicepresidente della Regione Emilia-Romagna, Elly Schlein.

Dopo il collegamento da Rimini di alcuni bambini del plesso scolastico Carla Ronci e dell’istituto comprensivo Fermi seguiranno gli interventi di Antonia Chiara Scardicchio, docente di UniFoggia, di Andrea Prandin, consulente pedagogico e docente di Philo (Scuola di pratiche Filosofiche a Milano), di Nuccia Maldera del Movimento di cooperazione educativa (Mct) di Torino e, infine, sul ruolo dell’Unicef, le riflessioni di Nicoletta Grassi, dell’Unicef Emilia-Romagna.

Nel pomeriggio della stessa giornata, alle ore 16, è invece in programma un atelier on line sulle carte progettate e disegnate da Eleonora Terrile (artista di Mus-e Milano e fondatrice del progetto di laboratori artistici per bambini e bambine “Labelluli-creare sulle ali di un dettaglio”) e testate con bambini e bambine della scuola primaria.

Sarà possibile seguire i lavori della mattina in diretta streaming dal sito dell’Assemblea legislativa.

L’iscrizione all'atelier è gratuita ma obbligatoria, attraverso il form disponibile online.

L’evento si terrà in concomitanza con la giornata mondiale dell’infanzia, promossa dall’Onu.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina