mercoledì 13.12.2017
caricamento meteo
Sections

Approvato il Programma di iniziative per la partecipazione 2017

Entro fine marzo nuovo bando per il sostegno dei progetti

L’Assemblea legislativa, nella seduta del 21 marzo, ha approvato a maggioranza (favorevoli Pd, Si; astenuti Lega nord, M5s, Fi, Fdi) il Programma di iniziative per la partecipazione 2017 nel corso dell’annuale Sessione di partecipazione prevista dalla legge regionale in materia (L.r. 3/2010). Approvati anche due emendamenti al testo, a firma rispettivamente di Silvia Piccinini e Raffaella Sensoli (M5s), che allargano le tematiche su cui possono essere presentati i progetti del Bando 2017 anche alla pianificazione sanitaria e alla realizzazione nei comuni delle microaree per l’inclusione di Rom e Sinti.

Rimangono confermati gli ambiti tematici prioritari ambientewelfare, con specifiche declinazioni, l'elaborazione di Regolamenti comunali ,che disciplinano le nuove forme di partecipazione e di informazione dei cittadini, e l'elaborazione di bilanci partecipati.

La sessione è stata anche l’occasione per presentare il percorso di revisione, previsto dalla stessa norma, a partire dai dati raccolti nella relazione sulla clausola valutativa che ha analizzato quanto è stato fatto nei primi cinque anni dalla sua approvazione. Il percorso di revisione si avvarrà anche della consultazione dei cittadini, degli enti locali e di tutti i soggetti sinora coinvolti nei progetti. Altro aspetto che verrà considerato sarà quello di fornire un sostegno alla formazione per chi si occupa di partecipazione negli enti locali.

In arrivo entro fine marzo il bando che metterà a disposizione 320 mila euro di contributi regionali per la realizzazione di percorsi partecipativi in Emilia-Romagna.

La delibera dell'Assemblea legislativa n. 114 del 21 marzo 2017

La Relazione alla clausola valutativa

Fonte: Comunicato stampa Assemblea legislativa

Azioni sul documento
Pubblicato il 22/03/2017 — ultima modifica 27/03/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it