La comunità del sistema museale regionale

Avvio di un Sistema museale regionale aperto e integrato sul territorio

Benvenuti nella Piazza della Comunità del Sistema Museale Regionale

Partecipazione e protagonismo dei territori per migliorare la qualità dei servizi offerti ai cittadini

La comunità nasce con l’avvio del primo tavolo di partecipazione il 21 ottobre 2019 a Bologna, per seguire le varie tappe del percorso di partecipazione come un vero e proprio spazio pubblico di informazione, condivisione di esperienze e idee fra i musei di ente locale, privati, universitari, ecclesiastici del territorio emiliano-romagnolo. 

In continuità con le azioni di riconoscimento dei “Musei di Qualità” avviate a partire dal 2003, nel prossimo triennio IBC avvia un processo che porterà alla costituzione del Sistema Museale Regionale (SMR), i cui fondamenti poggiano sull’adozione dei Livelli Uniformi di Qualità (LUQ) definiti dal Ministero per i beni e le attività culturali e sull’adesione al costituendo Sistema Museale Nazionale.

Ispirati alle migliori pratiche internazionali sul tema, i LUQ prevedono ben 112 parametri suddivisi in tre ambiti principali - Organizzazione, Collezioni e Comunicazione, Rapporti con il territorio - che rappresentano una matrice per il rispetto degli standard minimi e l’individuazione di obiettivi di miglioramento per tutti i musei italiani.

Il riconoscimento regionale basato sui LUQ è il primo passo di un processo di crescita in termini qualitativi dei musei emiliano-romagnoli, allo scopo di incentivare l’offerta di servizi di qualità, favorire lo scambio di buone pratiche e promuovere la messa in rete di risorse e idee in un’ottica di condivisione e di sostegno comune.
Per la Regione Emilia-Romagna il percorso è coordinato dall’Istituto Beni Culturali (IBC) e sarà improntato alla partecipazione di tutti gli attori coinvolti: Stato, Enti Locali, Università, privati e professionisti museali. 

A supporto del progetto, oltre agli incontri su tutte le province della Regione, abbiamo ritenuto utile affiancare l’utilizzo di questa piattaforma, una vera e propria “Piazza” di scambio e discussione, dove sarà possibile trovare diversi strumenti utili per scoprire la policy: i documenti con i riferimenti legislativi e la reportistica delle tappe del progetto, le notizie sul percorso e gli aggiornamenti sulla community, gli eventi e gli appuntamenti in agenda, e presto anche glossario e sondaggi, per offrire a tutti la possibilità di interagire e dare il proprio contributo verso la costruzione del nuovo sistema museale regionale. 

Negli incontri territoriali, oltre a redigere puntualmente ii report, commentabili con contributi diretti anche da parte di chi non ha potuto partecipare al tavolo ma ha un’idea da condividere, raccoglieremo anche domande e dubbi, costruendo poi una faq che speriamo possa essere utile.

La piattaforma della partecipazione ioPartecipo+ , ricordiamo, offre due opportunità di utilizzo: essere visionata a scopo puramente informativo oppure, nel caso in cui si voglia partecipare ai sondaggi o commentare le diverse sezioni, bisogna necessariamente registrarsi alla voce di menù Accedi e partecipa. Il sistema identificativo è semplice e può avvenire utilizzando un proprio account già esistente: Facebook, Google o Twitter, o effettuando una registrazione con Federa, il sistema di autenticazione federato dell'Emilia-Romagna.

Buona partecipazione.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina