Ufficio di supporto

L’Ufficio di supporto collabora con il Tecnico di garanzia nello svolgimento delle attività assegnate dalla L.R.15/2018 in particolare dei compiti previsti dall' art.8 della LR 15/2018 e cioè:

  • fornire i materiali e la documentazione utile per progettare e predisporre i processi di partecipazione;
  • esaminare le proposte di progetto per la certificazione la qualità ai fini della concessione dei contributi di cui al capo III;
  • esaminare le proposte di progetti partecipativi per i quali non è stata inoltrata domanda per la concessione dei contributi di cui al capo III, presentate solo al fine della certificazione di qualità ai sensi dell'art.18;
  • offrire un supporto di consulenza metodologica all'elaborazione e alla conduzione dei processi partecipativi;
  • offrire un supporto nella comunicazione via web ai processi partecipativi ammessi al contributo regionale;
  • elaborare orientamenti e linee guida per la progettazione e conduzione dei processi partecipativi;
  • progettazione e gestione di pagine web dedicate all'attività del Tecnico di garanzia, ai progetti finanziati dai bandi e ad iniziative attinenti la democrazia partecipativa;
  • offrire obiettivi di qualificazione professionale in materia partecipativa dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni per migliorare la loro attività nel rapporto con i cittadini;
  • valutare in itinere ed ex post lo svolgimento dei processi partecipativi ammessi al sostegno regionale.

Dall’aprile 2015 la Direzione generale dell’Assemblea legislativa, che comprende anche l’Ufficio di supporto al Tecnico di garanzia della partecipazione, ha ottenuto la certificazione di qualità Uni En Iso 9001 e si è ritenuto di inserire, tra gli indicatori di qualità del servizio, anche una indagine annuale di customer satisfaction.

La prima indagine, per rilevare il livello di gradimento delle attività del Tecnico di garanzia, è stata avviata tra la fine di dicembre 2015 e gennaio 2016, ed è stata attuata attraverso un questionario. I risultati del questionario sono stati elaborati in una relazione.

La successiva indagine, sempre attuata grazie ad un questionario e rivolta ai referenti dei progetti che hanno ottenuto con contributo regionale per lo svolgimento di percorsi partecipativi negli anni 2015 e 2016, si è svolta nei mesi di febbraio / marzo 2017. Anche in questo casi è stata redatta una relazione.

L'ufficio di supporto al Tecnico di garanzia è composto da:

Renata Pellegrino

renata.pellegrino@regione.emilia-romagna.it

tel. 051 5275466

Rossana Mengozzi

rossana.mengozzi@regione.emilia-romagna.it

tel. 051 5276294  

Azioni sul documento

pubblicato il 2012/03/23 18:30:00 GMT+1 ultima modifica 2018-10-22T13:27:48+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina