giovedì 14.12.2017
caricamento meteo
Sections

Tecnico di garanzia della partecipazione

Officina dei saperi – Verso una rete tra le comunità di pratiche

Oggetto del processo è l’integrazione del vigente Regolamento per la disciplina delle forme della partecipazione popolare all'amministrazione locale e la realizzazione di una OFFICINA DEI SAPERI, un laboratorio cittadino per il libero scambio di informazioni, idee e relazioni tra cittadini e tra cittadini e amministratori, che vede momenti conviviali, ricreativi e sociali alternarsi ad incontri pubblici di natura decisionale per trasformare e agire su parti della città

Data l’ampiezza delle tematiche coinvolte, il progetto è articolato in quattro ambiti operativi distinti ma strettamente interconnessi fra loro, al fine di garantire, da un lato, la continuità rispetto alle attività svolte nel biennio precedente, dall’altro, l’apertura verso tematiche emergenti ritenute strategiche e verso nuovi bacini di cittadinanza. I quattro ambiti sono:

  1. Laboratori partecipati di quartiere (output: Abaco delle pratiche) - Attività di accompagnamento delle Comunità di pratiche coinvolte in Ferrara mia, per completare una classificazione dei casi e definirne le condizioni di replicabilità previa valutazione di costi-benefici e sostenibilità economica.
  2. Esplorazione e racconto delle comunità (output: Strategia di rete) - Potenziamento del patrimonio informativo e relazionale attraverso il consolidamento della rete tra le Comunità di pratiche, l’inclusione di ulteriori soggetti organizzati e l’individuazione di possibili avamposti territoriali nelle frazioni.
  3. Analisi e ricerca economica (output: Strategia economica) - Approfondimenti specifici sugli aspetti di natura economica connessi al tema dei beni comuni e alla sostenibilità economica dei processi di micro-intervento collettivo di modifica e alterazione temporanea e permanente dello spazio fisico.
  4. Impatti sulle procedure (output: Proposte su iter procedurali e norme regolamentari) - Redazione della proposta di revisione e integrazione del Regolamento per la disciplina delle forme della partecipazione popolare all’amministrazione locale.

Il progetto presentato

La relazione intermedia

La richiesta di proroga

La proroga ai sensi dell'art.11 comma 3, L.r. 3/2010

Il DocPP

La Tabella delle Pratiche di Partecipazione civica - allegato al DocPP

La validazione del DocPP

La relazione finale

La sezione dedicata nel sito èFerrara Urban Center

La scheda nell'Osservatorio della partecipazione

Ferrara 2016 logo

Azioni sul documento
Pubblicato il 30/09/2016 — ultima modifica 21/06/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it