mercoledì 13.12.2017
caricamento meteo
Sections

Tecnico di garanzia della partecipazione

Paesaggio a chi? Mappa di comunità del monte Venere

Le fasi del percorso

Il percorso partecipativo si struttura partendo da una prima fase di CONDIVISIONE E SOLLECITAZIONE con un’azione sul posto (Monzuno capoluogo, durante il giorno di mercato) per il lancio dell’iniziativa: outreach per dare informazioni sul percorso, intervistare e sollecitare l’interesse, stimolare fantasie.

Segue una fase dedicata alla definizione di MAPPE DI COMUNITA’, che sviluppa in parallelo tre laboratori pubblici, cioè tre tavoli di lavoro, uno per ogni area principale: Monzuno/Monte Venere – Trasasso - Gabbiano e attività laboratoriali con bambine e bambini della scuola secondaria di I grado di Monzuno. Durante questa fase si arriverà a definire la “mappa di comunità degli adulti” e la “mappa di comunità di ragazze e ragazzi”.

La fase di CHIUSURA prevede un momento di SINTESI con la redazione del quadro delle proposte, mappa di comunità per il paesaggio, che riassume e integra la mappa degli adulti e quella dei ragazzi.

Al termine di questa fase è prevista un’assemblea pubblica conclusiva per presentare e discutere gli esiti e il quadro di sintesi delle proposte emerse (DocPP e opuscolo della mappa).

Azioni sul documento
Pubblicato il 24/10/2017 — ultima modifica 24/10/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it