Sessione annuale 2013

La sessione annuale 2013 si è svolta durante la seduta d’Aula del 10 settembre.

Come previsto dalla legge regionale n. 3/2010 “Norme per la definizione, il riordino e la promozione delle procedure di consultazione e partecipazione alla elaborazione delle politiche regionali e locali” l’Assemblea legislativa ha approvato il Programma di iniziative per la partecipazione proposto dalla Giunta regionale.

Il documento propone il programma di iniziative che la Giunta attuerà nel 2013, i criteri generali sui quali si è articolato il Bando 2013 ed un'ampia ed articolata relazione sulle esperienze di partecipazione sul territorio regionale.

Il finanziamento complessivo del Bando 2013 è stato confermato in 200mila euro con un contributo massimo per ogni progetto di 20.000 euro.

La Giunta, oltre a riproporre il meccanismo di premialità, utilizzato per il Bando 2012, ha individuato ulteriori elementi che concorreranno alla formazione della graduatoria, tra cui: soggetto proponente Comune con popolazione fino a 5.000 abitanti e punteggio di qualità assegnato dal Tecnico di garanzia.

Inoltre, con il Bando 2013 la Giunta intende sostenere in via prioritaria processi di partecipazione in relazione a progetti attinenti politiche di sostenibilità ambientale e progetti attinenti politiche per la qualità della vita.

Nel corso della seduta la Presidente Costi, a nome dell'Ufficio di Presidenza, ha dichiarato che anche l'Assemblea legislativa ha in programma l’approvazione di una linea di finanziamento dedicata a processi partecipativi nell'ambito di progetti di fusione di Comuni e a progetti di ricostruzione nelle aree colpite dal sisma 2012.

Deliberazione Assemblea legislativa n. 138 del 10 settembre 2013

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/04/26 09:55:07 GMT+1 ultima modifica 2022-09-09T10:16:50+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina