Chiuso il Bando della Partecipazione 2018

Una trentina i progetti pervenuti con richiesta di finanziamento alla Regione

Si è chiusa alle ore 14.00, del 21 novembre 2018, la possibilità di presentare progetti di partecipazione alla Regione Emilia-Romagna sulla base della nuova legge appena approvata (L.R. 15/2018).

Sono una trentina le domande di finanziamento pervenute, attraverso la procedura on-line, messa a punto quest’anno dall’Ente.

Tra le richieste pervenute, finanziabili dalla Regione fino ad un massimo di € 15.000 per progetto la parte del leone la fanno i processi relativi alla rigenerazione urbana, al welfare e ancora bilanci partecipati.

Tutte le domande ricevute, saranno ora oggetto di un’apposita istruttoria, tra gli uffici preposti, che: ne controllerano i requisiti tecnici di ammissibilità, ne certificheranno la qualità e assegneranno i punteggi, sulla base dei criteri predefiniti agli articoli 8, 9 e 12 del Bando. A questo proposito ricordiamo, tra le novità contenute nel bando 2018, una specifica premiabilità, per i progetti relativi ai beni confiscati alle mafie.

II punteggi attribuiti concorreranno alla formazione di una graduatoria che verrà approvata dalla Regione entro 30 giorni dalla data di scadenza del bando.

La graduatoria conterrà tutti i progetti certificati dal Tecnico di garanzia, specificando quelli ammessi al contributo.

La graduatoria sarà pubblicata sul Burert e sul sito web regionale: http://partecipazione.regione.emilia-romagna.it/bando2018, con l’indicazione dell’ammontare del contributo per ciascun richiedente.

 

Approfondimenti:

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina