Approvato il Bando tematico 2019

C’è tempo fino al 20 marzo per presentare i progetti e concorrere al finanziamento

È stato approvato nella seduta di Giunta del 28 gennaio il Bando tematico 2019 per l’erogazione dei contributi regionali agli enti locali della Regione Emilia-Romagna a sostegno dei processi partecipativi in relazione alla revisione dei propri statuti o regolamenti relativi alla partecipazione dei cittadini alle scelte dell’amministrazione, in attuazione dell’Ordine del giorno approvato assieme alla nuova legge regionale n. 15/2018 “Legge sulla partecipazione all’elaborazione delle politiche pubbliche”, che abroga la l.r. 3/2010.

La Regione mette a disposizione 230.000 euro per finanziare progetti che possono ottenere un finanziamento massimo di 20.000 euro, ferma restando la premialità per i richiedenti che si impegnano a cofinanziare il progetto.

Gli enti locali avranno tempo fino al 20 marzo per presentare i propri progetti partecipativi. La procedura di presentazione delle domande sarà gestita in modo completamente digitale attraverso la piattaforma già utilizzata per il Bando 2018.

Sono state ulteriormente semplificate alcune procedure alla luce delle segnalazioni degli utenti e in ragione della specificità del bando.

Premialità aggiuntive sono destinate, in specifico, ai progetti presentati da Unioni di Comuni, per dare impulso ad iniziative di governance territoriale, e alla Costituzione del Comitato di garanzia, che per l’oggetto dei percorsi si rivela particolarmente strategico.

I progetti dovranno avviarsi per l’inizio di maggio e concludersi entro il 2019.

Tutte le informazioni per partecipare sono disponibili nella pagina dedicata: https://partecipazione.regione.emilia-romagna.it/bando2019

Approfondimenti

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/01/28 21:17:00 GMT+2 ultima modifica 2019-01-30T13:22:36+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina