Che costa sarà? La zona costiera e la sfida dei cambiamenti climatici

Obiettivo principale del percorso è la formazione partecipata e condivisa della Strategia di Gestione Integrata per la Difesa e l’Adattamento della Costa con la comunità costiera regionale

Si è conclusa la prima fase del percorso partecipativo “Che Costa Sarà?

Tante proposte emerse nei laboratori partecipativi sulla Strategia di Gestione Integrata per la difesa e l’adattamento della costa regionale ai cambiamenti climatici (GIDAC).

Giovedì 27 maggio 2021 dalle ore 10.00 alle ore 13.00 si è tenuto il workshop “Confronto e Integrazione”, dove tutte le osservazioni e proposte raccolte nei workshop territoriali precedenti, sono state oggetto di una comune discussione.

Il percorso ha visto 6 laboratori tenutisi a maggio scorso e tutte le proposte sono state raccolte in un apposito Report finale di questa prima fase con i risultati del percorso    consultabile nella Piazza “Che Costa Sarà?”, insieme alla videoregistrazione della giornata del 27 maggio

 Il report ha i seguenti contenuti:

  • La visione futura della costa.
  • Sintesi su Proposte e Azioni su base provinciale, in relazione a:
    • Criticità e soluzioni di intervento e adattamento dei litorali agli effetti attuali e attesi del cambiamento climatico su tutta la costa secondo le specificità delle quattro province.
    • Modalità di gestione delle spiagge e delle risorse di sedimenti interne ed esterne al sistema costiero lungo la costa dell’Emilia-Romagna.
    • Modalità e regole d’uso della spiaggia nelle diverse stagioni, con particolare attenzione all’esposizione alle relative condizioni meteo climatiche
    • Metodo di lavoro condiviso tra enti e soggetti competenti per una pianificazione più razionale delle attività umane, della gestione della costa e degli interventi sulla fascia costiera.
    • Esiti dell'incontro plenario di confronto e integrazione
    • Allegati con gli esiti puntuali dei laboratori territoriali su base provinciale

Conclusa questa prima fase, i lavori proseguono ora nella predisposizione del documento di Strategia, tra giugno e novembre 2021, per il quale ci si concentrerà, tra le altre cose,  in maniera particolare sugli aspetti trattati nei workshop, in ragione delle priorità emerse.  Man mano che i temi verranno sviluppati, gli aggiornamenti saranno resi disponibili sulla Piazza "Che Costa Sarà?" per commenti e integrazioni. Nella Piazza sono disponibili anche tutti i video, documenti e presentazioni dei precedenti laboratori, sul quadro conoscitivo e sul percorso partecipativo nelle sezioni relative ai diversi workshop/laboratori territoriali.

Si ricorda che registrandosi sulla Piazza "Che Costa Sarà?", con il proprio SPID o profilo social è possibile lasciare commenti e contributi alle news pubblicate. Eventuali proposte o idee più strutturate relativamente a report o sezione Documenti posso essere inviate all’e-mail adriaclim-partecipazione@futour.it.

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/06/14 17:28:00 GMT+2 ultima modifica 2021-06-15T13:01:07+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina