E-R Trasparente

Tutte le Pubbliche amministrazioni sono tenute a pubblicare una serie di informazioni e dati sulla propria organizzazione e attività sui rispettivi portali istituzionali. La Regione Emilia-Romagna ha pubblicato questi dati e informazioni nella sezione Amministrazione trasparente e, in vista dell’aggiornamento del Programma della trasparenza 2014-16, chiede le opinioni e le idee dei cittadini in merito.

Caratteristiche:

Apertura Piazza: 13 giugno 2014

Chiusura Piazza: 31 gennaio 2015

Area tematica: http://trasparenza.regione.emilia-romagna.it/

Politica di riferimento:

Programma triennale della trasparenza 2014-2016

Livello di partecipazione: Informazione

Fase della politica: Attuazione

Destinatari:

ASSOCIAZIONI, AZIENDE, CITTADINI, ENTI, UNIVERSITA'

Strumenti di “ioPartecipo+” attivati:

Avvisi, Blog, Documenti, Forum, Gallerie multimediali, Normativa, Sondaggi

Descrizione del percorso partecipativo:

Con l’adozione della Delibera n. 1621 del 2013, la Giunta regionale dell'Emilia-Romagna recepiva le disposizioni del Decreto Legislativo n. 33 del 2013: “Riordino della disciplina riguardante il diritto di accesso civico e gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni” (detto anche: “Decreto Trasparenza”).

Tale Provvedimento, entrato in vigore il 20 aprile 2013, all’Art. 10, stabilisce l'obbligo, per le pubbliche amministrazioni, di redigere il Programma triennale per la trasparenza e l’integrità.

Nel documento, aggiornato ogni anno, è necessario indicare tutte le misure, i flussi informativi e le azioni promosse per ottemperare a quanto disposto dal “Decreto Trasparenza”, oltreché rendicontare quanto già realizzato in materia.

Per quel che concerne la Regione Emilia-Romagna, il “Programma triennale per la trasparenza 2014-2016”, è stato stilato in stretto raccordo con il “Piano di prevenzione della corruzione” e con la programmazione strategica e operativa degli enti, definita nel Piano della performance.

In particolare, il “Programma” della Regione Emilia-Romagna riguardava tutte le strutture dell’Ente: le agenzie interne, ma anche gli interlocutori esterni. E prevedeva, inoltre, iniziative di comunicazione e partecipazione rivolte a tutti i portatori di interesse.

Questa “Piazza” si prefiggeva, appunto, l’obiettivo di coinvolgere i cittadini, le aziende, gli stakeholder e le università per raccogliere opinioni, suggerimenti e consigli da utilizzare in occasione del primo aggiornamento del Programma medesimo.

A tal scopo, la “Piazza” conteneva un Forum, un Sondaggio e anche un ricco Blog (comprendente più di 30 articoli) che, come in una sorta di panoramica, forniva informazioni su molti eventi svoltisi – tra il 2014 e il 2015 – non solo in ambito locale, bensì anche a livello nazionale, europeo e internazionale. Questi workshop, conferenze e seminari avevano per oggetto temi quali: il rapporto trasparenza-privacy; l’anticorruzione; la legalità e la gestione degli Open Data (per citare solo i più ricorrenti).

Restando alla Regione Emilia-Romagna, per giungere alla definizione condivisa del “Programma triennale della trasparenza 2014-2016”, è stata organizzata, a Bologna, il 17 aprile 2014, la Prima Giornata della Trasparenza, dedicata ai dipendenti della Regione, durante la quale è stato presentato il “Programma triennale per la trasparenza e l'integrità” e le altre attività avviate per adempiere ai nuovi obblighi di legge in materia.

Nel corso della Giornata sono state formulate proposte da prendere in considerazione in vista dell’aggiornamento del Programma e si sono, altresì, presentati i risultati di una serie di sondaggi rivolti al personale interno.

A questo convegno ha fatto seguito, il 9 ottobre 2014, un Focus group al quale erano stati invitati hacker civici, esperti di data journalism e professionisti dell'innovazione digitale.

Il meeting era finalizzato a raccogliere osservazioni per migliorare la chiarezza, la comprensibilità e il riuso dei dati pubblicati nella sezione "Amministrazione Trasparente" del sito web regionale.

Il 13 novembre dello stesso anno, presso la Sede della Regione, ha avuto luogo un incontro, strutturato secondo la metodologia partecipativa del World café, a cui hanno partecipato rappresentanti di Comuni emiliano-romagnoli, associazioni di categoria e dei consumatori ed esponenti del mondo accademico.

Esiti:

Il programma regionale della Trasparenza in sintesi.  

26 gennaio 2015: Aggiornato il Programma della Trasparenza.

Contatti:

Milco Forni - Servizio statistica, comunicazione, sistemi informativi geografici, partecipazione

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/10/22 10:45:00 GMT+1 ultima modifica 2018-11-29T15:43:28+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina