LIFE RINASCE

La progettazione partecipata degli interventi di riqualificazione dei canali e di gestione della vegetazione prevede un maggiore coinvolgimento dei cittadini nelle decisioni che riguardano il loro territorio; l’aumento della conoscenza delle problematiche ecologiche ed idrauliche, cosi come l’incremento della consapevolezza tecnica, economica e sociale per la gestione dei corsi d’acqua.

Caratteristiche:

Apertura Piazza: 25 marzo 2015

Chiusura Piazza: 31 dicembre 2016

Area tematica: Ambiente

Politica di riferimento:

LIFE RINASCE

Livello di partecipazione: Consultazione

Fase della politica: Attuazione

Destinatari:

ASSOCIAZIONI, AZIENDE, CITTADINI, ENTI

Strumenti di “ioPartecipo+” attivati:

Avvisi, Documenti, Eventi, Forum, Gallerie multimediali, Glossario, Normativa

Descrizione del percorso partecipativo:

Il Progetto LIFE13 ENV/IT/000169 “LIFE RINASCE - RIqualificazione NAturalistica per la Sistemazione integrata idraulico-ambientale dei Canali Emiliani”, è stato approvato dalla CE nel luglio del 2014.

Se ne è fatto promotore il Consorzio di Bonifica dell’Emilia Centrale in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna.

Il percorso partecipato ha preso avvio il 18 aprile 2015, a Reggio Emilia, presso il Consorzio di Bonifica Emilia Centrale, qui, infatti, si è svolta si è svolta la Sessione Plenaria di apertura del processo partecipato, comprendente un “FORUM PUBBLICO INFORMATIVO INIZIALE”. L’evento ha registrato la partecipazione di tecnici di Enti Locali, liberi professionisti, rappresentanti di associazioni, amministratori e singoli cittadini.

Durante l’assemblea, sono stati illustrati: la metodologia a cui si sarebbe fatto ricorso negli incontri pubblici e di confronto e gli strumenti messi a disposizione nel processo, tanto per la partecipazione in presenza, quanto per quella online.

Tra questi ultimi, la "Piazza" “LIFE RINASCE” (su “ioPartecipo+”), e il “Diario del partecipante”.

Il percorso si è articolato come segue: da maggio a novembre 2015, tra Gualtieri (RE), Novi di Modena e Carpi hanno avuto luogo 7 appuntamenti.

Si è trattato di incontri partecipati, visite guidate ai canali di bonifica, sessioni tematiche e, infine, workshop su temi quali: "il monitoraggio ambientale del reticolo idrico" e "le problematiche progettuali degli interventi di riqualificazione integrata".

Nel corso di tutti gli incontri pubblici si sono distribuiti questionari per indagare conoscenze e aspettative dei partecipanti.

La Sessione Plenaria di chiusura del processo partecipato ha avuto luogo il 15 gennaio 2016, presso il Consorzio di Bonifica dell'Emilia Centrale.

In questa sede, alla presenza di tecnici di Enti Locali, liberi professionisti, rappresentanti di associazioni, stakeholder, amministratori e singoli cittadini, è stato presentato lo stato di avanzamento delle varie attività del progetto complessivo, focalizzando l’attenzione sui progetti di riqualificazione dei canali sottoposti agli interventi, sulle problematiche riscontrate e le strategie scelte per affrontarle.

Si è inoltre sottolineata l’efficacia della progettazione partecipata degli interventi di riqualificazione dei canali e il ruolo determinante avuto dalla condivisione degli obiettivi con le comunità locali.

Sono state, infine, presentate le azioni e i risultati dei monitoraggi realizzati nei canali oggetto degli interventi e i primi lavori svolti su di essi.

Contatti:

Alfredo Caggianelli - Servizio difesa del suolo, della costa e bonifica

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/10/24 11:27:00 GMT+1 ultima modifica 2018-11-29T12:20:17+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina