Processo Partecipato del Progetto LIFE RII

Il progetto LIFE RII, per la gestione delle criticità del territorio, quali esondazioni, con buona qualità delle acque dei Rii della fascia pedecollinare, prevede l'adozione di un percorso di coinvolgimento della popolazione locale per l'individuazione condivisa di nuove modalità tecniche ed economico-giuridico-amministrative per la gestione e l'utilizzo del territorio a fini idraulico-ambientali.

Caratteristiche:

Apertura Piazza: 7 giugno 2013

Chiusura Piazza: 31 dicembre 2014

Area tematica: Ambiente

Politica di riferimento:

Progetto LIFE RII. LIFE 11 ENV/IT/000243 - Riqualificazione integrata idraulico-ambientale dei rii appartenenti alla fascia pedemontana dell’Emilia-Romagna.

Livello di partecipazione: Consultazione

Fase della politica: Attuazione

Destinatari:

ASSOCIAZIONI, AZIENDE, CITTADINI ENTI

Strumenti di “ioPartecipo+” attivati:

Avvisi, Documenti, Eventi, Forum, Gallerie multimediali, Glossario, Newsletter

Descrizione del percorso partecipativo:

Il Progetto è stato presentato alla Commissione Europea, che lo ha co-finanziato al 50%, nell’ambito del Fondo per l’Ambiente LIFE+, dalla Regione Emilia-Romagna, congiuntamente ai Comuni di Albinea, Bibbano, Quattro Castella e San Polo d’Enza.

Il Consorzio di bonifica dell’Emilia Centrale, poi, ha partecipato attivamente alla realizzazione del Progetto, curandone, in particolare, la progettazione e la gestione.

Il processo partecipativo aveva come obiettivo primario – si legge nella  Carta d’identità della “Piazza” – “far conoscere i problemi di gestione delle acque del territorio, proporre soluzioni innovative, promuovere una discussione strutturata e mirata”.

A seguito del Forum di apertura, tenutosi a San Polo d'Enza (Re) il 7 giugno 2013, esso si è articolato in 6 laboratori tematici di approfondimento e di confronto interterritoriale, svoltisi, tra il 4 e il 10 luglio 2013, nei territori interessati.

Oltre a questi, ha avuto luogo, a Bibbano (Re), il 21 giugno 2013, un  Workshop EASW, nel corso del quale si sono formulate idee sui temi portanti del processo: rischio idraulico; qualità delle acque; qualità dell'ambiente e del paesaggio; fruizione dei Rii.

Tutte le aspettative e le proposte condivise emerse dal Workshop e dai Laboratori tematici sono confluite in un documento di sintesi, da leggersi in parallelo con il Report del Forum finale che, oltre a fornire un quadro riassuntivo delle fasi del percorso partecipato, dà conto degli esiti di esso.

Al termine del processo è stato somministrato ai partecipanti un Questionario di valutazione. 

Dopo il processo partecipativo (2014-2016):

Tra il 29 aprile e il 10 giugno del 2014, in occasione dell’inizio dei lavori di riqualificazione dei Rii sono stati indetti quattro incontri di confronto con la cittadinanza: uno per ogni Comune coinvolto.

A questi si deve aggiungere il Workshop sull’utilizzo ai fini idraulico-ambientali del territorio agricolo, che si è svolto a Bibbano il 25 giugno dello stesso anno.

Il 9 ottobre, inoltre, ha avuto luogo il Convegno “Nuovi approcci all'analisi del territorio rurale”, in cui si è fatto il punto sull’avanzamento del Progetto e sulle sue attività future.

Infine, il 12 novembre 2014, la cittadinanza è stata invitata a un incontro aperto per discutere dei lavori proposti, e approvati dalla UE, intrapresi lungo Rio Monfalcone.

Il Convegno conclusivo del Progetto LIFE RII, comprendente l’esposizione dei risultati conseguiti, si è tenuto il 17 novembre 2016, a Bologna, presso la Sede della Regione Emilia-Romagna.

Contatti:

Caggianelli Alfredo - Servizio Ambiente, Difesa del suolo, della costa e della bonifica, servizi tecnici e autorità di bacino

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/10/22 10:50:00 GMT+1 ultima modifica 2018-11-30T08:58:50+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina