LIFE RINASCE

Il progetto applica i concetti chiave della Direttiva Quadro sulle Acque 2000/60/CE e della Direttiva Alluvioni 2007/60/CE, sul reticolo idrico artificiale contribuendo a diminuire il rischio di inondazioni e a migliorare contemporaneamente lo stato ecologico dei corsi d'acqua.

Gli interventi prevedono la riqualificazione di circa 7 km di canali mediante la creazione di 3 ettari di golene naturalistiche allagabili lungo i canali (“spazio al fiume”), la forestazione di 2 km di sponde e la creazione di una cassa di espansione destinata a diventare una zona umida naturalistica per l’accumulo delle piene e la fitodepurazione delle acque, per un’estensione di circa 3 ettari. L’intero percorso di progettazione vede interessati un gruppo tecnico di lavoro multidisciplinare e gli attori locali coinvolti attraverso un “Processo partecipato”.

(Per quanto concerne la "Direttiva Quadro Acque" e la "Direttiva Alluvioni", si vedano anche le Policy: Protezione delle acque superficiali interne, delle acque di transizione, delle acque costiere e sotterranee e Valutazione e gestione del rischio alluvioni.)

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/11/28 13:47:18 GMT+2 ultima modifica 2018-11-28T13:47:18+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina