Piano Strategico “Taranto Futuro Prossimo”

Fino al 10 giugno 2019 è aperta la consultazione pubblica online sul Piano Strategico per Taranto

Il Comune di Taranto invita la cittadinanza, le diverse realtà del mondo associazionistico, le pubbliche istituzioni, gli Enti e gli stakeholder, a partecipare alla consultazione telematica, attiva fino al 10 giugno p.v., riguardante gli obiettivi prioritari per lo sviluppo e la valorizzazione della città jonica, inclusi nel Piano Strategico per Taranto: “Taranto Futuro Prossimo”. Le “Linee guida per il Piano Strategico di Taranto. Ricognizione e mappatura degli interventi in corso nel territorio tarantino”, sono state presentate il 25 luglio 2018 presso l'Aula Magna dell'Università, ora la Regione Puglia, l’Agenzia regionale Strategica per lo Sviluppo Ecosostenibile del Territorio (ASSET) le aprono ai contributi. 

 La redazione di questo documento, coordinata da ASSET, rientra sia nel Programma annuale della partecipazione approvato dalla Giunta Regionale (DGR 1000/2018), sia negli strumenti prescritti dalla L.R. 2/2018 "Indirizzi per lo sviluppo, la sostenibilità ambientale e la coesione economica e sociale del territorio di Taranto".  

Il Piano, come è esplicitato nella “Presentazione di Sintesi”, riguarda diversi macro-ambiti tematici: occupazione; impresa; formazione e ricerca; ambiente e salute; qualità urbana e della vita; mobilità e accessibilità. 

 Le sue finalità possono essere riassunte in tre temi strategici, quali: ambiente, mare cultura; a cui si aggiungono quattro obiettivi generali, che citiamo, riportandoli dalla pagina web http://partecipazione.regione.puglia.it/taranto-futuro-prossimo.html, dedicata al sondaggio:rimuovere gli ostacoli allo sviluppo socio-economico sostenibile; riorganizzare e diversificare il tessuto economico per generare nuove occupazioni soprattutto per i giovani e per le donne; riequilibrare i fattori di sviluppo, valorizzando e integrando in termini economici e sociali le risorse potenziali del territorio; favorire l’innovazione economica, sociale e culturale, nel quadro dei principi e degli obiettivi della Agenda ONU 2030 per lo sviluppo sostenibile. 

Partecipare è semplice, basta avere una e-mail e utilizzare l’apposito format-on-line 

Al termine della consultazione, i dati raccolti verranno resi pubblici sul Sito http://partecipazione.regione.puglia.it/ e trasmessi ad ASSET, che li utilizzerà come contributo all’elaborazione del Piano Strategico. 

  

Approfondimenti: 

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/05/27 14:10:00 GMT+2 ultima modifica 2019-05-27T20:31:41+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina