Barberino Tavarnelle (Fi), il Piano Strutturale Comunale è partecipato

Una nuova storia del territorio scritta con i cittadini

Con una serie di incontri online, il Comune di Barberino Tavernelle ha attivato tutte le realtà del tessuto sociale territoriale per condividere e alimentare con suggerimenti e proposte il Piano Strutturale Comunale (PSC). Stakeholder, tecnici, operatori economici, aziende, cittadini, associazioni, sono stati coinvolti nel processo partecipativo, inizialmente previsto a marzo 2020 e rimandato a causa dell'emergenza Covid-19 a luglio. 

Il Piano Strutturale Comunale, lo strumento di governo del territorio, è stato condiviso con la comunità nell’ambito di un percorso di fusione che ha portato le amministrazioni comunali, inizialmente distinte, ad istituire un Ente unico. 

Fra i temi centrali del lavoro di redazione del primo PSC di Barberino Tavernelle: omogeneità del territorio, valorizzazione delle risorse ambientali e culturali, partecipazioneUna chiave di lettura unitaria che prende ha preso le mosse dagli strumenti urbanistici e di programmazione territoriale per ridisegnare una nuova visione comune che si proietta sulla costruzione di una nuova comunità. 

Approfondimenti 

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/07/28 09:00:00 GMT+1 ultima modifica 2020-07-27T16:16:00+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina