Mantova, il crowdfunding per il Festivaletteratura

Tre nuovi spazi per cui si chiede il sostegno di tutti: un almanacco cartaceo, una radio e un palinsesto di contenuti web

Sono già stati raccolti 13mila euro (l’obiettivo è 72mila) per il Festivaletteratura, che si terrà dal 9 al 13 settembre a Mantova. Una XXIV edizione speciale perché a causa del Covid-19 parte degli spazi tradizionali della cultura sono inagibili e così gli organizzatori hanno deciso di aprirne di nuovi (virtuali e non) per cui si chiede il sostegno di tutti attraverso una campagna di crowdfunding. 

Tre gli spazi che apriranno eccezionalmente nell’edizione 2020: 

  • un almanacco cartaceo - Un volume di 360 pagine, con contributi di oltre 150 autori per orientarci in questa stagione incerta. Raccoglierà memorabilia, previsioni per il futuro, mappe del cielo e della terra, consigli pratici per affrontare in corpo e in spirito il nuovo ciclo delle stagioni post Covid-19; 
  • una (web)radio - Dodici programmi più un giornale radio quotidiano in onda tre volte al giorno, oltre settanta ospiti presenti "in voce" dall'Italia e dal mondo, cinquantacinque ore complessive di trasmissione in cinque giorni; 
  • web e streaming - Un sito costruito appositamente ospiterà tutti i contenuti digitali di questa edizione: un palinsesto di appuntamenti in streaming video – una serie di interviste con grandi autori internazionali collegati da tutto il mondo e una ventina di eventi trasmessi dal vivo da Mantova –. 

La campagna dà la possibilità di donazioni libere oppure di sottoscrivere uno degli scaglioni per ottenere delle "ricompense", una serie di omaggi che variano a seconda dell’importo offerto. 

Per sapere di più sul programma e gli autori coinvolti nella prossima edizione leggi la Guida a Festivaletteratura 2020. 

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/07/27 10:00:00 GMT+2 ultima modifica 2020-07-26T13:51:18+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina