Master Fondazione per l’Innovazione Urbana-UNIBO

Gestione e co-produzione di processi partecipativi, comunità e reti di prossimità

C’è tempo fino a lunedì 20 gennaio per partecipare al nuovo percorso formativo multidisciplinare, promosso da Università di Bologna e Fondazione per l’Innovazione Urbana, che ha l’obiettivo di formare “agenti di prossimità, cioè nuove figure professionali capaci di attivare processi innovativi di ascolto e coinvolgimento delle comunità, produrre nuove forme di conoscenza dei contesti sociali, individuare soluzioni efficaci e innovative a bisogni emergenti, stimolare la co-produzione di processi nel settore pubblico, nel terzo settore e nell’ambito di strategie aziendali. 

Il Master di secondo livello FIU-UNIBO in Gestione e co-produzione di processi partecipativi, comunità e reti di prossimità si rivolge ad amministratori e tecnici delle pubbliche amministrazioni impegnati sul tema delle strategie di ingaggio e degli approcci collaborativi, a laureati che intendono sviluppare competenze professionali nell’ambito delle pratiche collaborative e ai professionisti delle imprese sociali, associazioni, organizzazioni no profit e aziende che intendono approfondire pratiche di organizzazione innovative e comprendere le relazioni istituzionali. 

Le lezioni si terranno da fine febbraio a fine giugno 2020, il venerdì mattina e il sabato mattina e pomeriggio.  Sono previste 200 ore di didattica, strutturate in moduli, e la possibilità di uno stage di 400 ore presso enti, aziende e organizzazioni. Fra i soggetti che hanno già aderito: ActionAid, Comune di Bologna, Digital Paths, Fondazione Ecosistemi, Forum del Terzo Settore, LAMA, Senzaspine A.p.s., Urban Center Torino.  
 

Approfondimenti 

  • Visita il sito del Master Gestione e co-produzione di processi partecipativi, comunità e reti di prossimità  

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/01/14 10:48:13 GMT+2 ultima modifica 2020-01-14T10:48:13+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina