Sconfiniamo Insieme

C’era una volta. I racconti dell’Appennino bolognese

Tornare alla narrazione orale attraverso le nuove tecnologie: è l’idea, realizzata nell’ambito del progetto “Sconfiniamo Insieme” sostenuto dai Comune di San Benedetto Val di Sambro, dal Comune di Monzuno e dall’Unione dei Comuni dell’Appennino Bolognese, realizzata dalla cooperativa Foiatonda in collaborazione con il Gruppo di Studi Savena Setta Sambro.

Saranno realizzati alcuni videoracconti, storie, aneddoti, racconti popolari, anche con contenuto storico, raccolti in tanti anni di lavoro dal Gruppo di studi Savena Setta Sambro. I video, realizzati da diversi lettori, verranno poi montati e diffusi dai canali social dalla cooperativa di comunità Foiatonda, nata alcuni anni fa come esito di un percorso partecipativo incentrato sul territorio della frazione di Madonna dei Fornelli sull’Appennino bolognese.

Tra le voci narranti anche alcuni amministratori, come il sindaco di San Benedetto Val di Sambro, Alessandro Santoni, che leggerà alcuni brani tratti dall’epopea contadina raccontata da Adriano Simoncini, “Ugone Eroe”, con una vicenda che vede protagonista un sindaco al quale viene chiesto di rimettere a posto una strada, e il vicesindaco di Monzuno, Ermanno Pavesi, che racconterà la storia della banda di Vado.

Sarà la comunità stessa ad attivarsi diventando la voce che unisce il territorio.

Il progetto è finanziato dal Bando Partecipazione 2019

Approfondimenti:

la pagina Facebook della cooperativa Foiatonda

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina