Bibliopolis. Biblioteca, luogo di comunità

Due incontri rivolti ad associazioni, operatori socio-culturali e cittadini

Martedì 14 e martedì 21 settembre, nell'ambito del percorso partecipativo "Bibliopolis. Biblioteca luogo di comunità", le Biblioteche Comunali Fiorentine organizzano due incontri rivolti ad associazioni, operatori socio-culturali e cittadini attivi per conoscere le attività del progetto ed alcune delle più interessanti esperienze italiane e internazionali sul ruolo delle biblioteche, insieme alle comunità locali, nella definizione di un nuovo modello di progettazione culturale.

Gli incontri fanno parte delle attività di empowerment del progetto, dedicate all'ispirazione e approfondimento e per rafforzare le competenze delle associazioni locali di riferimento del sistema bibliotecario nel progettare interventi condivisi e innescare dinamiche collaborative per aprire spazi e servizi bibliotecari alla comunità. 

Il percorso partecipativo "Bibliopolis. Biblioteca luogo di comunità", promosso dalla Rete delle biblioteche di pubblica lettura della Città di Firenze è rivolto al tessuto associativo, agli abitanti e agli utenti del sistema bibliotecario dei 5 quartieri della città ed ha come obiettivo, la costruzione di una rete diffusa e inclusiva di attori socio-culturali per coinvolgere le associazioni e i gruppi formali e informali in attività di co-progettazione e di sperimentazione nell’ecosistema bibliotecario.

Il progetto, coordinato dal Servizio Biblioteche in collaborazione con Sociolab, è realizzato grazie al cofinanziamento dell’Autorità Regionale per la Partecipazione sensi della legge regionale n.46/2013 e al contributo di Fondazione CR Firenze nell’ambito di “Partecipazione culturale”, il bando tematico dedicato al sostegno di programmazioni culturali finalizzate a potenziare la partecipazione attiva della comunità locale e l’inclusione sociale delle periferie.

La partecipazione agli incontri sarà possibile sia in presenza, presso gli spazi di BiblioteCaNova Isolotto fino ad un massimo di 40 posti, sia in remoto.
In entrambi i casi è necessario registrarsi a questo link

Per informazioni, scrivere a francesco.ranghiasci@sociolab.it

 

Approfondimenti

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina