La Strategia regionale Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile

Concluso un percorso di formazione per l'avvio di processi partecipativi nell'ambito delle azioni previste dalla Strategia regionale

Si è concluso di recente un percorso, rivolto ad alcuni funzionari e dirigenti dell’amministrazione regionale, dedicato alla progettazione di percorsi partecipativi nell’ambito della Strategia Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile.

L’iniziativa è stata promossa dalla Cabina di regia per la governance e il controllo strategico della programmazione regionale - istituita presso il Gabinetto del Presidente - con un duplice obiettivo: da un lato trasferire ai partecipanti la metodologia e gli strumenti per la progettazione di processi partecipativi e, dall’altro, consentire l’apprendimento dell’utilizzo del software open source Decidim, lo stesso utilizzato da PartecipAzioni, la piattaforma dedicata ai processi di consultazione e partecipazione pubblica della Regione Emilia-Romagna. 

I quattro incontri, organizzati con cadenza settimanale nel mese di giugno, hanno consentito a coloro che lavorano sulle azioni previste dalla Strategia di immaginare, attraverso esperienze di laboratorio, nuovi processi partecipativi mettendo in campo idee e proposte di processi da svilupparsi, con un’ottica trasversale e intersettoriale

Si è trattato di una ulteriore occasione di condivisione e di coprogettazione che si affianca ad altre iniziative promosse dalla Cabina di regia – in particolare segnaliamo la consultazione Ascoltiamo il Forum regionale che resterà aperta sino al 30 settembre 2022

Materiali utili:

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina