Percorsi sicuri casa-scuola

Il progetto, promosso e coordinato dalla Regione Emilia-Romagna, ha impegnato le nove amministrazioni locali aderenti (Piacenza, Reggio Emilia, Modena, Bologna, Ravenna, Ferrara, Forlì, Cesena e Rimini) nella realizzazione di percorsi ciclo-pedonali casa-scuola, sviluppati attraverso metodologie educative e di progettazione partecipata.

Coinvolgendo settori diversi, sia livello regionale che locale, il progetto ha permesso il confronto trasversale e l’integrazione di competenze differenti, portando il gruppo di lavoro alla condivisione di una efficace ed innovativa metodologia, mirata a coinvolgere attivamente nella progettazione degli interventi infrastrutturali tutti i soggetti presenti nel territorio interessato dalle opere (in questo caso soprattutto bambini e ragazzi, genitori, insegnanti, Polizia municipale, associazioni, aziende Usl, quartieri…).

La progettazione esecutiva e la realizzazione delle opere è stata, dunque, preceduta da una fase di dialogo e condivisione delle criticità e delle possibili soluzioni con i cittadini, i cui risultati sono confluiti nel lavoro dei tecnici che hanno attuato gli interventi, e correlata ad un piano di promozione della mobilità sostenibile da parte degli enti locali, capace di contribuire al cambiamento socio-culturale che la modifica dei comportamenti e delle consuetudini di mobilità richiede.

Azioni sul documento

pubblicato il 2012/03/05 16:00:00 GMT+2 ultima modifica 2018-10-02T19:53:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina