Seinonda 2021: Partecipa al questionario online e aiutaci a redigere il nuovo PGRA

Secondo la Direttiva Europea 2007/60/CE nella predisposizione del Piano di Gestione del Rischio di Alluvioni (PGRA) deve essere garantita la partecipazione pubblica

Cos’è un Piano di Gestione del Rischio Alluvioni? Perchè il PGRA riguarda anche me? Come possono collaborare enti e cittadini per una nuova elaborazione del precedente Piano?

Sei IN ONDA, ti ascoltiamo! Anche in un processo partecipativo dai contenuti tecnici è possibile contribuire con il proprio parere, cominciando con un semplice questionario di libera compilazione.  

La Regione Emilia-Romagna ha infatti predisposto un questionario online finalizzato a recepire utili informazioni in merito alla conoscenza della Direttiva del Parlamento Europeo 2007/60/CE, importante norma che introduce l’obbligo di predisporre piani di gestione del rischio di alluvione per tutti i Paesi UE, al fine di prevenire e mitigare gli effetti delle alluvioni.

L’iniziativa, una delle azioni messe in campo all’interno del processo partecipativo pubblico Seinonda 2021, si rivolge infatti a due profili distinti di utenti: Istituzioni/tecnici e cittadini.

Una prima parte di domande comuni sono volte ad indagare la conoscenza del Piano e degli strumenti (esempio le Mappe di pericolosità e di rischio) e di come se ne è venuti a conoscenza.

Poi il questionario si sdoppia in due percorsi distinti:

  • Il questionario per i Cittadini indaga quali sono gli aspetti che dal loro punto di vista sono da affrontare prioritariamente nel Piano;
  • Nel questionario per i tecnici si chiede una valutazione del precedente piano e proposte concrete per il nuovo, con riferimento al territorio di appartenenza.

Inoltre nel Portale della Partecipazione è stata aperta una Piazza , ossia una sezione dedicata al processo, dove tutti i cittadini possono prendere visione di normative e documenti atti a comprendere l’importanza del PGRA, al fine della sicurezza della nostra comunità, e a conoscere meglio le tappe del percorso con gli incontri pubblici organizzati per ambiti provinciali. Nella Piazza è possibile consultare un Glossario, le mappe di pericolosità e puntuali news sui principali eventi del processo e dei riscontri avuti dai partecipanti.

Ricordiamo infine che domani 10 Giugno 2021 è previsto una videoconferenza online aperta a Istituzioni, Enti, Associazioni e cittadini delle Province di Modena, Reggio Emilia, Parma, Piacenza.

Per eventuali informazioni: direttivaAlluvioni@regione.emilia-romagna.it

 

Approfondimenti