Area Partecipazione

Area Partecipazione

Cosa fa la Regione

La partecipazione alle politiche della Regione Emilia-Romagna, oltre alle forme previste dallo Statuto e da leggi di settore, è regolata dalla L.R. 15/2018, che punta a favorire la partecipazione dei/delle cittadini/e all’elaborazione delle politiche pubbliche e a rafforzare il senso di cittadinanza attiva, in particolare in occasione di scelte importanti e strategiche per un territorio.

Per promuovere la partecipazione, la legge regionale finanzia progetti attraverso bandi pubblici rivolti a cittadini/e, associazioni, imprese, organizzazioni e tutte le altre formazioni sociali. I percorsi partecipativi possono riguardare, fra gli altri aspetti, progetti di interesse collettivo, rigenerazione degli spazi urbani o modifica di leggi e regolamenti e naturalmente processi partecipativi nell’ambito di percorsi di fusioni con premialità specifiche. Inoltre è stata istituita dalla nuova legge la Giornata della partecipazione il cui obiettivo è promuovere e diffondere la cultura della partecipazione su tutto il territorio regionale.

W09714-INFOGRAFICA LEGGE 15 2018 (002).jpgOltre ai finanziamenti la Regione mette in campo una serie di attività a supporto delle amministrazioni che decidono di intraprendere percorsi partecipativi.

Alle specifiche attività comunicative attraverso il portale dedicato, ioPartecipo+, e ad una piattaforma che agevola la partecipazione di stakeholders e cittadini e cittadine ai processi attivati dalle strutture regionali, la legge 15/2018 prevede la realizzazione di progetti formativi.

Tra le iniziative inserite nel piano di formazione e già realizzate, vi è il corso “Autoscuola della Partecipazione: imparare facendo insieme”: una serie di attività laboratoriali “in presenza” e, parallelamente, un corso online con l’obiettivo di formare progettisti/e della partecipazione che abbiano visione e conoscenza di strumenti per gestire un processo partecipato. Fra gli altri progetti formativi posti in essere, vi sono i corsi di e-learning sulla piattaforma SELF e la realizzazione di una rete della partecipazione regionale: la Comunità di pratiche partecipative. Senza dimenticare i tanti workshop e seminari dedicati al tema, come i seminari dedicati a “L’Amministrazione condivisa dei beni comuni”; il workshop “Hub regionale sul tema del riuso temporaneo”.

A chi rivolgersi

A chi rivolgersi


Area Partecipazione

Sabrina Franceschini

email: partecipazione@regione.emilia-romagna.it

Tecnico di Garanzia della partecipazione

Leonardo Draghetti

email: tecnicodigaranzia@regione.emilia-romagna.it

Servizio Riordino, Sviluppo istituzionale e territoriale, Partecipazione

viale A. Moro 52 - 40127 Bologna

tel. 051 5275353 - fax: 051 5275764

e-mail: sistautloc@regione.emilia-romagna.it

Portale web: http://autonomie.regione.emilia-romagna.it

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/05/08 12:02:09 GMT+2 ultima modifica 2020-05-14T10:50:36+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina